Iscriviti

Spotify: aggiornata l’app for Artists, aggiunte nuove playlist alla piattaforma standard

La sovrana assoluta delle app di music streaming, ovvero la svedese Spotify, non perde occasione di solleticare i palati di utenti comuni ed artisti, rilasciando - di recente - nuovi aggiornamenti alla piattaforma standard ed allo spin-off "for Artists".

Software e App
Pubblicato il 26 settembre 2019, alle ore 13:23

Mi piace
7
0
Spotify: aggiornata l’app for Artists, aggiunte nuove playlist alla piattaforma standard

Nonostante l’ottima concorrenza di Apple Music, e quella tutta in divenire di Amazon Music HD, Spotify regna ancora alla grande sul trono del music streaming in virtù delle continue innovazioni rilasciate di recente, e di quelle appena annunciate dal quartier generale di Stoccolma.

La prima novità in verde di questo finale di settimana riguarda l’aggiunta, nella scheda “Unicamente Per Te” comprensiva delle playlist create espressamente in base ai gusti dell’utente, sia a favore degli iscritti free che di quelli paganti, di una coppia di nuove playlist, popolate, al di là dei generi, degli artisti, o dei mood, di canzoni scelte dalla piattaforma sulla base delle abitudini d’ascolto dell’utente.

La prima playlist, On repeat (A rotazione), è formata dalle tracce musicali che più di frequente sono state mandate in streaming nell’ultimo mese (30 giorni): si aggiorna di continuo e, quindi, può capitare che, a ogni riproduzione, “suoni” sempre un po’ “nuova”. Diverso è il caso dell’altra playlist introdotta, sempre con un roll-out in itinere via attivazione da server remoto: Repeat Rewind (Ritorno al passato), soggetta ad aggiornamenti ogni 5 giorni, infatti, raggruppa alcune delle più gradite canzoni che l’utente abbia ascoltato prima dell’ultimo mese, in modo da dare un’occhiata a un passato non troppo lontano ma ancora abbastanza familiare.

Anche l’applicazione multipiattaforma (Android/iOS) Spotify for Artists è stata appena aggiornata: rilasciata non da molto in versione stabile a favore dei manager dei performer, la nuova arrivata può ora beneficiare di statistiche in tempo reale, che mostrano quante persone abbiano ascoltato un brano, quanto manchi al raggiungimento di un certo traguardo di followers, quante volte un brano sia stato aggiunto a una playlist, etc.

Volendo migliorare ulteriormente le performance di dato artista (il manager potrà switchare con facilità tra un account e l’altro), dalla sopraggiunta sezione Home si potrà accedere anche a presentazioni, articoli, e video, colmi di consigli utili, e promuovere in modi migliori gli eventi co-allestiti in tandem con on Co.Lab.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Credo che, per chi riveste un ruolo professionale nel mondo della musica, le recenti aggiunte a Spotify for Artists siano davvero molto importanti ed utili: per gli utenti comuni, ovvero per i fruitori, anche la piattaforma standard ha ricevuto qualche novità, tramite nuove playlist che permettono di riaffacciarsi sul proprio passato musicale, recentissimo, o comunque non troppo remoto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!