Iscriviti

Spotify: account Free "premiumizzati", mirroring da PC su Chromecast

Da qualche giorno, gli account free beneficiano delle medesime facoltà di quelli premium, forse per una tacita promo temporanea: nel frattempo, anche i computer possono trasmettere in mirroring verso i device con Chromecast.

Software e App
Pubblicato il 28 luglio 2020, alle ore 11:37

Mi piace
8
0
Spotify: account Free "premiumizzati", mirroring da PC su Chromecast

Spotify, la celeberrima piattaforma di music streaming, da qualche giorno alle prese con un’anomala “promozione” a favore degli utenti free, è attualmente impegnata in diverse iniziative volte a tamponare la concorrenza, come l’introduzione dei video-podcast e, nelle scorse ore, l’avvenuta possibilità di sfruttare Chromecast anche da computer Windows e macOS.

Secondo quanto scoperto da Android Authority, poi confermato anche da Telefonino.net, le limitazioni usualmente in vigore sui profili free di Spotify, in ragione delle quali non è possibile cercare qualsivoglia canzone (opzione possibile solo nelle playlist), sono presenti annunci pubblicitari, ed un numero limitato di skip (6 all’ora) delle canzoni non gradite, non sarebbero – da qualche giorno – più operative, con la conseguenza che tali account risulterebbero in toto equiparabili a quelli premium di chi paga 9.99 euro al mese. Al momento, da Stoccolma non è giunta alcuna dichiarazione in merito a questa singolare situazione, ancora in auge.

Certo, invece, è che la piattaforma di verde vestita, mutuando una possibilità già effettiva sulle proprie app mobili (via Spotify Connect), ha esteso anche ai computer il supporto ai dispositivi Chromecast, con la facoltà di inviare a questi ultimi delle sessioni audio da mandare in riproduzione. Per avvalersi di tale feature, è possibile ricorrere a due strade differenti.

Nell’eventualità che non si voglia installare nulla, si può impiegare il lettore web di Spotify (open.spotify.com), avendo cura di aprirlo con un browser a base Chromium, come Chrome o Edge: dal menu delle impostazioni in alto a destra, tramite l’icona dei tre puntini, trovata la voce Trasmetti, sarà possibile trasmettere quanto in riproduzione nel menzionato player al dispositivo di destinazione, implementato con Chromecast (es. uno smart display o una TV intelligente). 

Diversamente, dal sito internet di Spotify, occorre scaricare l’app per desktop Windows o macOS, giunta alla release 1.1.39: installata la stessa, a login effettuato, in basso a destra, alla voce dispositivi disponibili, saranno elencati i device cui sarà possibile instradare la musica che si sta ascoltando nel proprio account Spotify (anche free). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Perbacco: non mi era mai venuto in mente di usare la smart TV, ed i suoi altoparlanti, per ascoltare Spotify, quanto meno da computer: direi che tale feature è davvero molto comoda e ben implementata. Al momento, sembra funzionare sia dal software installabile che, in maniera leggermente più macchinosa, mediante la funzione Trasmetti del browser: ben fatto!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!