Iscriviti

Netflix: nuovi giochi a disposizione, acquisizione nel 2022, possibili sanzioni in Russia

Nel mentre affronta una spinosa situazione in Russia, Neftlix guarda al futuro, acquisendo uno studio di produzione molto promettente, ed al presente, mettendo a disposizione dei suoi abbonati tra ulteriori videogame gratuiti.

Software e App
Pubblicato il 3 dicembre 2021, alle ore 12:12

Mi piace
3
0
Netflix: nuovi giochi a disposizione, acquisizione nel 2022, possibili sanzioni in Russia

Netflix, la nota piattaforma streaming da qualche tempo interessata anche al gaming, nelle scorse ore ha comunicato una novità proprio in quest’ambito, aggiungendo nuovi giochi gratuiti a quelli già proposti in precedenza: nel contempo, emergono novità in tema di nuove acquisizioni, ma anche di possibili sanzioni (da parte delle autorità russe). 

Lo scorso mese Netflix, come promesso in passato, ha lanciato il suo servizio di gaming già compreso nell’abbonamento, che permette di scaricare alcuni giochi dal Play Store privi di pubblicità e micro-transazioni: si è partiti con pochi titoli (Stranger Things 1984, Stranger Things 3: The Game, Shooting Hoops, Card Blast, e Teeter up) con un piccolo adeguamento nell’offerta avvenuto verso fine Novembre, che ha permesso agli abbonati a Netflix di poter mettere le mani su Asphalt Xtreme (in versione riscritta ed esclusiva con anche l’eliminazione degli acquisti in-app), un gioco di corse che Gameloft ha smesso di sviluppare nel 2017, e che ha ritirato dal Play Store lo scorso Settembre. 

Nelle scorse ore, Netflix, che sta dimostrando quindi di credere in quest’iniziativa, ha annunciato d’aver messo altri tre giochi a disposizione dei suoi abbonati, sempre con la formula secondo cui gli stessi son privi di pubblicità e microtransazioni: i nuovi giochi appena concessi in dotazione a chi abbia già un abbonamento alla piattaforma californiana sono di tipo “casual“, sostanziati in Dominoes Cafè, un gioco sul Domino, Knittens, un puzzle game in stile Match-3 (cioè con abbinamento di 3 elementi uguali), e Wonderputt Forever, un gameplay sportivo sul mini-golf con curiosi e bizzarri percorsi. 

Meno sull’immediato, e infatti schedulato per l’inizio del 2022, dovrebbe essere, invece, l’assorbimento di Scanline VFX, lo studio, fondato nell’89 e con sede a Monaco di Baviera che, diretto dall’esperto di effetti speciali Stephan Trojansky, si è occupato di attese produzioni come l’acclamato Stranger Things e il non altrettanto fortunato Cowboy Bebop. 

Secondo il portale Vedomosti, infine, Netflix potrebbe incorrere in Russia in una multa di circa 12mila euro (1 milione di rubli) e nella sospensione dell’operatività sul suolo russo, per aver violato una legge che, dal 2013, impedisce di proporre ai minori di 18 anni contenuti che risultino una “propaganda su relazioni sessuali non tradizionali“: ciò, secondo le autorità, sarebbe avvenuto con la messa in onda di film e serie TV con tematiche e personaggi LGBT che, però, non sarebbero stati riscontrati in un’indagine interna condotta dalla piattaforma del co-CEO Reed Hastings.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ho dato un'occhiata ai giochi in questione, i cui apk risultano curiosamente presenti in vari store di terze parti e repository online e non mi sembrano particolarmente memorabili: questo non vuol dire che non siano simpatici da giocare, anzi. Il mini-golf è davvero delizioso ad esempio e, in ogni caso, avere giochi senza pubblicità e micro-transazioni è un'ottima cosa. Di certo difficilmente saranno la molla che indurrà qualcuno ad abbonarsi a Netflix, visto che di simili se ne trovano tanti nel Play Store.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!