Iscriviti

Le notifiche push arrivano su Instagram per browser e nella versione Lite

Instagram, da poco orfano dei suoi fondatori, ha rilasciato un'importante novità che va ad arricchire l'esperienza della versione desktop, visitabile via browser, e di quella "lite": si tratta dell'arrivo delle notifiche push, da oggi configurabili a 360°.

Software e App
Pubblicato il 26 settembre 2018, alle ore 18:19

Mi piace
7
0
Le notifiche push arrivano su Instagram per browser e nella versione Lite

Instagram, la nota piattaforma del photo-sharing nata nel 2010 ad opera di due giovani creativi ormai ex del gruppo di Menlo Park, dal quale si sono appena dimessi, ha annunciato una novità che avvicina di molto alle funzionalità dell’applicazione mobile standard l’esperienza d’uso della variante desktop e dell’app sperimentale in “lite” version. 

Nello specifico, nelle scorse ore – come confermato da diverse testimonianze degli utenti – Instagram ha introdotto anche nella versione desktop, quella cioè che si raggiunge col proprio browser, le notifiche. Ora, recandoci all’indirizzo web di Instagram, verremo invitati ad attivare le notifiche, con la possibilità di rimandare la scelta.

In questo caso, in un secondo momento, sarà sufficiente andare nelle impostazioni, alla sezione notifiche/notifiche push, per poter “programmare” il browser affinché ci avvisi con un alert ogni volta che riceveremo dei “mi piace” (anche ai commenti, o alle foto in cui siamo presenti/taggati/citati), quando le richieste di amicizia sono state accettate o quando i nostri amici si sono iscritti alla piattaforma, ed in molte altre circostanze (es. in caso di primi post o Storie dei nuovi iscritti, o relativamente al numero delle visualizzazioni).

A quanto pare, inoltre, la possibilità di impostare le notifiche push è giunta anche su Instagram Lite, la versione alleggerita della piattaforma, concepita per i paesi in via di sviluppo o per i device poco prestanti, annunciata a inizio anno e, messa a disposizione (in modalità beta) a Giugno, a partire dal Messico.

Tale app, alla quale – ad oggi – manca la possibilità di inviare i video (ma non le foto), e che già permette di visualizzare la cronologia e le Storie (potendo anche cercarle e caricarle), con la dote della nuova feature, è già disponibile al download all’interno del PlayStore o facendo ricorso alla fornitissima directory online di ApkMirror (ove è presente in forma di file apk, con conseguente necessità di attivare l’installazione di file da fonti sconosciute). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Su Instagram Lite, l'arrivo delle notifiche era da mettere in conto: esserne privi rendeva monca l'esperienza della piattaforma sui device un po' datati. Solo apparentemente, invece, la novità sembra strana per la versione desktop visitabile via browser: considerando i sempre maggiori investimenti nella messaggistica in-app, non sarebbe strano che un domani Instagram diventasse una sorta di social a tutto tondo, ancorché ancorato all'elemento visuale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!