Iscriviti

Instagram: le videochat fino a 4 persone, l’Esplora basato sui canali, i filtri AR di terze parti, i sondaggi tramite Q&A

Instagram ha iniziato a mettere in pratica alcune migliorie annunciate allo scorso F8: tra le funzionalità in roll-out le videochiamate fino a 4 persone, il tab Esplora basato sui canali tematici, i filtri AR di terze parti, ed i sondaggi tramite Q&A.

Software e App
Pubblicato il 27 giugno 2018, alle ore 17:40

Mi piace
7
0
Instagram: le videochat fino a 4 persone, l’Esplora basato sui canali, i filtri AR di terze parti, i sondaggi tramite Q&A

Instagram, dopo aver consentito di condividere gli altrui contenuti all’interno di proprie Storie, e aver varato la sua televisione a base di video verticali (IGTV), ha annunciato o lasciato trapelare altre novità, all’insegna del “lavoro di fino” e, soprattutto, della concretizzazione di quanto anticipato al recente F8. 

La prima nuova funzione giunta su Instagram in queste ore è la realizzazione di un qualcosa annunciato da Facebook allo scorso evento F8, dedicato ai programmatori di Menlo Park: si tratta di una nuova interfaccia per il tab Esplora (rappresentato dall’icona della lente d’ingrandimento) che, ora, non propone più i Video in diretta o le Storie ma, ancorché sotto forma di tile, offre dei Canali tematici (es. scienze e tecnologie, serie tv, sport, arte, film) o personalizzati (per te, con contenuti che potrebbero interessare all’utente in base ai suoi comportamenti passati ed ai suoi interessi) con i quali rendere più agevole l’esplorare nuovi contenuti, espandendo i propri orizzonti. Tale feature, secondo 9to5Mac, è stata segnalata da alcuni utenti americani, a indicare che il roll-out della mesesima, per l’app Android e iOS, è partito – come sempre – da oltreoceano.

Un’altra promessa dell’F8 che va a concretizzarsi è quella delle videochat sino a 4 persone (con esclusione di quelle che si siano bloccate): per avvalerse, sarà necessario aver avviato, con le persone in questione, una chat via Direct con risposte da ambo le parti. A quel punto, all’interno della Direct, sarà possibile passare dalla chat testuale a quella video, ed anche ridurre a miniatura la finestra della video-chat onde continuare l’esplorazione dell’applicazione, e dei suoi contenuti, o proseguire nel messaging o nel postare Storie. 

Anche i filtri AR, con i quali è possibile impreziosire i propri scatti, hanno ricevuto alcune migliorie, sostanziate nell’arrivo di filtri AR realizzati, per la prima volta, da terze parti (es. Ariana Grande, Baby Ariel, Buzzfeed, Liza Koshy, e NBA), e nella facoltà di aggiungere alla propria raccolta un filtro avvistato in un’altrui Storia e che, quindi, in tal modo si potrà utilizzare anche sui propri contenuti. 

Non molto tempo fa, Instagram introdusse dei sondaggi via slider, nelle Storie dei suoi utenti. L’ultima novità della presente rassegna va proprio a completare quella funzione, attraverso il varo delle “domande “Q&A”: in pratica, sarà possibile porre delle domande ai propri follower (visualizzando il numero di coloro che hanno letto la “question”), ottenendo risposte che, poi, seppur col nome del mittente occultato a scopo privacy, potranno essere usate (a mò di risposta) all’interno di altre Storie. Volendo concedere ai propri contatti più libertà espressiva, sarà possibile inviare una semplice richiesta di domanda, “fammi una domanda”, con annessa possibilità di rispondere sia tramite ulteriori Storie, che via Direct, o live. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Sicuramente, i filtri di terze parti saranno molto apprezzati ma, a conti fatti, credo che il maggior successo sarà ottenuto - tra le novità annunciate - dall'arrivo delle videochat sino a 4 persone, dai sondaggi tramite domande e risposte, e dalla riorganizzazione del Tab Esplora, secondo il principio dei canali tematici e personalizzati.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!