Iscriviti

Google Maps: ufficiali anche in Italia le mappe dettagliate

Dopo l'esordio in alcune grosse metropoli mondiali, arrivano anche in Italia la funzione delle mappe dettagliate e delle aree occupate da troppo traffico o affollamento di persone: ecco dove sarà possibile avvalersene.

Software e App
Pubblicato il 17 gennaio 2022, alle ore 11:02

Mi piace
3
0
Google Maps: ufficiali anche in Italia le mappe dettagliate

Ascolta questo articolo

Ormai da qualche tempo, in città come Londra, San Francisco, e New York, sono presenti alcune utili funzioni di Google Maps, che permettono di potersi muovere con maggior consapevolezza, programmando al meglio i propri spostamenti, grazie a delle mappe dettagliate che, nelle scorse ore, sono arrivate anche in Italia, assieme ad altre utili migliorie sempre in quota Gmaps by Google.

Secondo quanto da Mountain View nel Bel Paese, da qualche giorno, sono attive le mappe dettagliate, renderizzate grazie all’image computing, con l’intelligenza artificiale che, analizzate le mappe satellitari, è in grado di mostrare all’utente (che dovrà eseguire un semplice zoom in loco, nell’app) dettagli utili alla viabilità pedonale o veicolare, come le zone a traffico limitato, quelle in cui si può spostare solo a piedi, dove si trovino i marciapiedi, le isole e gli attraversamenti pedonali.

Le mappe dettagliate di Gmaps mostreranno anche la larghezza, la forma e la pendenza delle strade, ove siano collocati i semafori, e altre importanti informazioni come la presenza delle barriere architettoniche (per esempio le scale), in modo che un caregiver, che magari porta a spasso un pargolo nel passeggino o un anziano in carrozzina, possa programmare per tempo un percorso alternativo confacente alle proprie esigenze o alla propria situazione.

Sempre con tale proposito, visto che in tempi di pandemia si può pensare di spostarsi da soli, o di muoversi a piedi, le nuove mappe di Gmaps by Google indicheranno anche (“area occcupata“) le strade più trafficate o i percorsi, itinerari, più affollati di persone (es. dove purtroppo potrebbe essere difficile osservare il doveroso “distanziamento fisico-sociale”): nello specifico ciò avverrà tramite un’icona arancione, pulsante, relativa a un’area in scala di 1 km, con stima (effettuata in base ai dati forniti da chi ha lasciato attiva la  Cronologia delle posizioni) delle persone che si trovano in quel momento in relazione all’ora media o al giorno

Al momento, le novità in questione sono state rilasciate da Google Maps in modo da coinvolgere la cartografia della città di Roma, con altri grossi centri urbani del nostro Paese, quali Napoli, Milano, Torino, e Palermo, che godranno della medesima implementazione più avanti, presumibilmente nelle prossime settimane. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Meglio tardi che mai: troppo spesso alcune funzioni interessanti in questa o quell'app rimangono appannaggio di pochi mercati, perché implementarle altrove richiede uno sforzo notevole. Finalmente, però, i tempi sono maturi per l'arrivo delle mappe dettagliate di Google Maps anche in Italia, con sempre più centri urbani coinvolti da qui in avanti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!