Iscriviti

Facebook introduce gli oggetti 3D nel NewsFeed e semplifica le chiamate di gruppo in Messenger

Il gigante dei social network ha introdotto diverse novità degne di menzioni. Tra queste, il supporto ai contenuti 3D esplorabili nel NewsFeed, e la semplificazione del modo in cui vengono avviare le chiamate di gruppo, solo vocali o anche video.

Software e App
Pubblicato il 22 febbraio 2018, alle ore 09:54

Mi piace
4
0
Facebook introduce gli oggetti 3D nel NewsFeed e semplifica le chiamate di gruppo in Messenger

Giornata di grandi novità per Facebook che, pronta a stupire i suoi utenti, ha confermato il supporto ai post 3D nel NewsFeed del social, mentre – in Messenger – è stata introdotta una semplificazione del modo che consente la creazione delle chiamate di gruppo.

La prima novità, che ad impattare direttamente sulla varietà dei contenuti fruibili sul social è stata annunciata – tramite un post sul Facebook Developer blog – da Aykud Gönen, Product Manager dell’azienda, il quale ha confermato il supporto ai contenuti tridimensionali nei post che verranno visualizzati nel NewsFeed ma che, più in là, saranno fruibili anche attraverso il visore Oculus VR di Menlo Park.

In sostanza, si tratta di contenuti realizzati tramite il “industry-standard glTF 2.0 file “ che porta in dote agli oggetti 3D una certa interattività: in questo modo l’utente potrà ruotare gli oggetti 3D avvistati nel NewsFeed e questi ultimi mostreranno realistiche variazioni nella texture, nelle luci, e nel rendering. La condivisione avverrà dalla web gallery Oculus Medium di Facebook, ma anche dai software per il modellamento 3D compatibili tra cui, ad oggi, figura “Modo”, e “tool 3D Creator”, il software proprietario inserito nei top gamma Sony Xperia XZ1, Xperia XZ1 Compact, e Xperia XZ Premium passati ad Android Oreo 8.0: in futuro, è previsto anche il supporto al programma googleano “Poly”. 

Tra i primi partner che hanno aderito all’iniziativa, oltre alla già citata Sony, figura LEGO (i cui utenti potranno condividere le loro creazioni 3D), Jurassic Park (che ha pubblicato il modello interattivo di un velociraptor della saga), e WayFair (colosso dell’arredamento USA che ha condiviso un modello tridimensionale di living room). 

Infine, in Messenger è arrivato un modo più pratico per avviare le chiamate di gruppo. In precedenza, se si era impegnati in una chiamata individuale, bisognava riagganciare, aprire un gruppo di conversazione, e – all’interno della relativa schermata – iniziare le chiamate o videochiamate con i partecipanti. Ora, invece, come nella vita reale, si potrà continuare la chiamata in corso, e farvi partecipare nuove persone semplicemente “aggiungendole” tramite l’apposito ed omonimo tasto”. Per avvalersi di tale novità, è sufficiente scaricare l’ultima versione di Messenger già messa a disposizione negli store applicativi di Android e iOS

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Le novità di oggi di Facebook sono davvero molto interessanti. La modellazione 3D sta facendo passi da gigante nella sua diffusione, anche grazie all'introduzione di Paint 3D nelle ultime versione di Windows 10: non è inverosimile pensare che sempre più persone vogliano condividere i loro modellini tridimensionali, anche per decidere - poi - quali far stampare in equivalenti concreti. Per la feature introdotta in Messenger, viene da pensare come mai si sia arrivati solo oggi ad una semplificazione così pratica ed utile nel gestire le chiamate di gruppo: d'altronde, spesso le cose più evidenti sono quelle meglio nascoste.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!