Iscriviti

Facebook app: scoperto test (su Android) per lo streaming dei videogiochi

Secondo alcune indiscrezioni provenienti da una quotata fonte, Facebook starebbe lavorando allo streaming dedicato al gaming, con la finalità introdurre nella sua app un sistema integrato e nativo per trasmettere i giochi, in modo semplice, sul social.

Software e App
Pubblicato il 25 febbraio 2020, alle ore 08:37

Mi piace
8
0
Facebook app: scoperto test (su Android) per lo streaming dei videogiochi

Ormai da anni Facebook regna incontrastato nel panorama delle social app, grazie alle continue novità che vengono rilasciate a favore degli utenti dopo lunghe sessioni di test, tra cui quelli riguardanti la possibile introduzione di modifiche nel NewsFeed del proprio client androidiano col fine di reintrodurre parzialmente l’ordinamento cronologico dei post. A tale novità, nelle scorse ore, se n’è aggiunta un’altra, relativa questa volta al gaming.

Nella continua ricerca di contenuti coi quali rendere interessante il social, e con cui accrescere il tempo trascorso dagli utenti nella relativa piattaforma, Facebook ha già introdotto – tempo fa- la piattaforma “Facebook Gaming“, prima come sottodominio a parte (fb.gg), poi come app a sé stante, in seguito ridotta a tab (“Facebook Gaming”) all’interno della normale social app disponibile per le piattaforme Android e iOS. 

In tale forma, lo streaming videoludico di Facebook ha arruolato importanti streamer, come il canadese Jeremy “Disguised Toast” Wang che, dopo aver trasmesso per molto tempo i suoi videogame preferiti (es. Hearthstone) su YouTube e Twitch, è stato contrattualizzato da Menlo Park per fare lo stesso, in esclusiva, proprio su Facebook Gaming che, però, fatica ancora a decollare nei riguardi della concorrenza (comprensiva anche di YouTube e Mixer).

Per tale motivo, secondo la puntuale leaker e programmatrice Jane Manchun Wong, i tecnici di Mark Zuckerberg sarebbero testando una nuova funzione, inizialmente sul client Android di Facebook. Tale feature, della quale sono stati condivisi numerosi screenshot a mo’ di prova su Twitter, permetterebbe di trasmettere in modo integrato, senza soluzioni esterne o complicate configurazioni, tutti i videogiochi disponibili per Android.

Il tutto funzionerebbe in modo piuttosto semplice, come nel caso di un comune live: una volta scelto il gioco da trasmettere, tra quelli immediatamente visibili o scrollando tutti quelli installati (“show all apps”), prima di andare in stream live, un messaggio avvertirebbe l’utente del fatto che la trasmissione, alla quale sarebbe abbinabile una descrizione (“say something about this live video”), avrebbe coinvolto tutto ciò che veniva visualizzato a schermo, e registrato dal suo microfono e fotocamera. Il flusso video, inoltre, a trasmissione in diretta conclusa, rimarrebbe disponibile nella TimeLine del broadcaster.

Ad oggi, tuttavia, non è chiaro se la feature verrà o men rilasciata stabilmente: come accaduto in altri casi, sono molte le feature testate che, non riscuotendo adeguati feedback, non beneficiano di un rilascio finale. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Sarebbe interessante conoscere qualche dettaglio tecnico in più di tale feature, per capire in che modo la nuova funzione di Facebook potrebbe sgravare i device con hardware un po' obsoleto, in modo da aprire anche a questi ultimi le porte (e le gioie) dello streaming videoludico. Nell'attesa di capire il ruolo che i server di Facebook avranno in tutto ciò, non resta che sperare in nuove, e indiscrete, sessioni di reverse engineering.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!