Iscriviti

Facebook: in test la funzione Unsend e l’app Android per il game streaming

Facebook ha annunciato un nuovo repulisti contro la fake news economy ma, a parte questo, si è anche concentrata sullo sviluppo di due importanti novità applicative, attualmente ancora in test: vediamo di cosa si tratta.

Software e App
Pubblicato il 15 ottobre 2018, alle ore 10:19

Mi piace
6
0
Facebook: in test la funzione Unsend e l’app Android per il game streaming

Nel quartier generale di Menlo Park, i programmatori ed il management di Facebook sembrano non riposare mai, almeno a giudicare dalle prossime due novità applicative in arrivo, per gamers e messaggiatori, e considerate le nuove purghe messe in atto contro la fake news economy. 

Facebook, nel Giugno scorso, ha annunciato una sezione del suo sito per desktop, Fb.gg, destinata a far concorrenza con Twich e YouTube Gaming in quanto focalizzata sullo streaming dei gameplay e sull’interazione tra appassionati e videogiocatori.

Nelle scorse ore il progetto in questione ha segnato un nuovo passo evolutivo grazie al rilascio, per ora solo nelle Filippine, di una versione Android beta di Fb.gg: quest’ultima, installabile tramite il consueto file apk reperibile su APKMirror, appare come ancora embrionale, visto che le sezioni sono ancora poche, e non tutte calibrate secondo il Material Design. A parte questo, è già possibile giocare agli Instant Games, simili a quelli presenti su Messenger, seguire degli streaming, scegliendoli tra i giochi o i broadcaster più popolari, e commentare – in seguito – le dirette con testi, reazioni, o emoticons. Non manca una sezione per le notifiche e le impostazioni: l’arrivo dell’app di Fb.gg anche in Europa è atteso nei prossimi mesi.

Un altro elemento facebookiano in arrivo prossimamente, ma all’interno di Messenger, è la funzione “Unsend”, che ricorda la facoltà di eliminare i messaggi inviati ma non ancora letti di WhatsApp. Menlo Park la annunciò mesi fa, quando si scoprì che Zuckerberg aveva cancellato alcuni suoi messaggi dalle chat dei destinatari: da allora più nulla, sino a qualche giorno fa quando la programmatrice Jane Manchun Wong (@wongmjane), in seguito all’analisi di alcune righe di codice, ha pubblicato uno screenshot di Messenger dal quale si evince che la feature è in sviluppo e che concederà all’utente un lasso di tempo scaduto il quale non si potrà più cancellare il messaggio. 

Infine l’eterna battaglia di Facebook contro le bufale: dopo le epurazioni estive, che – per tutelare le elezioni americane di medio termine – portarono alla cancellazioni di 652 profili, è arrivato un nuovo repulisti che, questa volta, ha colpito 251 profili americani e 559 pagine (per lo più di destra e seguitissime, come Right Wing News, Reverb Press , e Resistance) accusate di postare con molteplici account fasulli notizie sensazionalistiche incentrate non solo sul gossip delle star e sulle calamità, ma anche e soprattutto sulla politica. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Sembra quasi di voler svuotare l'oceano con un cucchiaino: ma quando spam informativo c'è su Facebook? Davvero incredibile: il social, a onor del vero, annuncia ed implementa sempre nuove misure ma, a quanto pare, i disinformatori sono sempre un passo avanti. Probabilmente, la cosa migliore da fare è quella di educare gli utenti a essere sempre vigili. Interessanti le novità di Unsend e dell'app per il game streaming: quest'ultima, da quello che ho potuto testare in prima persona, è ancora molto spartana, ma già assai frequentata e, per come mi sembra, ciò non promette nulla di buono per Twitch.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!