Iscriviti

Apple: in arrivo l’app per le notizie in abbonamento a 10 euro al mese

Apple presenterà Apple News, l'abbonamento a pagamento a giornali e riviste. Costerà 10 dollari al mese e potrebbe comportare alcune sorprese per gli abbonati.

Software e App
Pubblicato il 14 febbraio 2019, alle ore 00:06

Mi piace
3
0
Apple: in arrivo l’app per le notizie in abbonamento a 10 euro al mese

Apple ha deciso di proporre un nuovo servizio in stile Spotify, ma dedicato alle notizie. Il prossimo evento è segnato per il 25 marzo e per tale evento sarà utilizzato lo Steve Jobs Theater nel nuovo campus Apple Park. Il fulcro centrale dell’evento non sarà un dispositivo fisico, come un telefono, un tablet o delle cuffie, ma il servizio legato alla diffusione di notizie.

Il primo sito internet a riportare la notizia è stato BuzzFeed e il servizio, che si chiamerà Apple News, dovrebbe essere a pagamento: gli abbonati dovranno pagare 10 dollari al mese. La nota positiva è che pagare l’abbonamento ad Apple consentirà di visualizzare notizie ed articoli che altrimenti risulterebbero a pagamento sui vari giornali, come The New York Times, Washington Post, e The Wall Street Journal.

Notizie a pagamento: ecco Apple News

Gli accordi tra i vari giornali ed Apple sarebbero ancora da discutere, ma è probabile che la società americana possa ottenere un 50% di guadagno sul fatturato con l’altro 50% che verrebbe suddiviso tra tutti i vari partner. Il problema che sarebbe sorto al momento è che proprio i giornali sarebbero restii a quanto proposto da Apple, perché solo quest’ultima avrebbe il completo accesso e controllo ai dati degli utenti, come indirizzo mail, dati delle carte di credito, e così via. 

Addirittura, per fare le cose in grande, Apple potrebbe unire il servizio News con l’abbonamento ad icloud e il servizio televisivo, perché la Casa di Cupertino – per espandere l’azienda – sta puntando proprio sui servizi online a pagamento. È molto probabile, dunque, che proprio il 25 marzo si avranno maggiori informazioni riguardo questi servizi, “invisibili” rispetto ai dispotivi hardware. 

Stando alle voci, entro i primi sei mesi di questo 2019 dovrebbero arrivare almeno un nuovo iPad, l’AirPower, i nuovi AirPods, e un nuovo iPad mini. Sarà da vedere, poi, come deciderà di presentarli, se con un unico evento, o suddividendo le date delle presentazioni in più occasioni.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Apple sembra abbia ben chiaro il suo modo di espandersi su servizi nuovi. Il servizio TV e quello delle notizie potrebbe interessare chi paga diversi abbonamenti alle riviste: con 10 euro al mese, sicuramente si andrà a risparmiare sui costi complessivi. Non capisco, invece, il senso di icloud a pagamento. Esistono tante piattaforme che danno diversi giga gratuitamente.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!