Iscriviti

Android: gli utenti hanno segnalato decine di applicazioni false molto pericolose

Il gioco Fortnite è la causa di diverse app pericolose, poiché non è scaricabile dal Play Store di Android. Le app spiano i telefoni e i tablet ottenendo informazioni preziose.

Software e App
Pubblicato il 17 settembre 2018, alle ore 08:44

Mi piace
5
0
Android: gli utenti hanno segnalato decine di applicazioni false molto pericolose

Gli appassionati di smartphone Android sono stati avvertiti di stare lontano da diverse app false che possono essere scaricate da numerosi e famosi store, anche ufficiali. Android è uno dei software più utilizzati al mondo, con oltre due miliardi di dispositivi che utilizzano il sistema operativo mobile di Google ogni mese.

Ma recentemente ci sono stati numerosi avvisi di sicurezza di alta priorità che colpiscono gli utenti di Android. Probabilmente, una delle istanze più importanti è stata la truffa del malware Judy, quando si temeva che 36.5 milioni di dispositivi Android fossero infetti da 41 app diverse.

Una nuova ricerca ha mostrato che le app incriminate – i software sono più di 30 – sono ospitate in una serie di store ampiamente utilizzati. Queste 32 app presentavano rischi come malware, truffe, adware e problemi di privacy per coloro che le installano sul proprio dispositivo.

I rischi di queste app su Android

Alcune applicazioni analizzate chiedono autorizzazioni eccessive per spiare le vittime, accedono alle localizzazioni di tracciamento e usano la videocamera di nascosto. Ad esempio, è come se un’applicazione che consente di accendere il flash del telefono, chiede i permessi per accedere ai messaggi scambiati: un controsenso.

Facendo ciò, queste false app Android potrebbero anche leggere informazioni sui contatti degli utenti e anche fare segretamente telefonate, nel peggiore dei casi. E tutte queste app avevano una cosa in comune: riguardavano il famoso sparatutto online Fortnite. Questo videogame è il gioco di tendenza del 2018. 

È stato rilasciato ad agosto da Epic Games su Android, in occasione del lancio del Note 9, ma lo sviluppatore ha scelto di non renderlo scaricabile dal Google Play Store ufficiale. I fan di Fortnite devono iscriversi andando al sito web ufficiale di Epic Games: avrebbero quindi ricevuto un invito via e-mail per scaricare la beta di Fortnite per Android. Quando questo approccio è stato annunciato ad agosto, gli esperti di sicurezza hanno avvertito che questo avrebbe aperto la porta a truffatori che cercano di ingannare chi cerca di scaricare l’app. Infatti, è molto facile imbattersi in finte applicazioni con estensione APK, che si spacciano per applicazioni ufficiali, ma che in realtà nascondono delle crude realtà.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Questa strategia di non mettere Fortnite su Google Play non mi è proprio chiarissima. Il Play Store ha un prezzo che è relativamente misero rispetto a quanto si guadagna con una app del genere. Non solo rendono la vita difficile ai giocatori, ma li espongono a pericoli sempre maggiori, a loro insaputa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!