Iscriviti

Tumori: l’aloe potrebbe curarlo senza radioterapia

Un frate sostiene da tempo che con gli estratti di aloe si può curare il cancro. A darne notizie Le Iene in un video con testimonianze di persone guarite grazie alle cure del frate senza ricorrere ad altri farmaci

Salute
Pubblicato il 18 aprile 2014, alle ore 17:51

Mi piace
0
0
Tumori: l’aloe potrebbe curarlo senza radioterapia

Fanno ben sperare le notizie che arrivano riguardo alla lotta contro i tumori, malattia purtroppo molto diffusa e che ancora oggi ha un altissimo tasso di mortalità. Sembra, infatti, che Padre Romano Zago abbia scoperto una cura davvero prodigiosa a base naturale. Il frate ha da tempo riconosciuto degli estratti dell’aloe delle proprietà antitumorali miracolose e più volte ha cercato sostegno nelle emittenti televisive ed autorità in campo scientifico per redigere un protocollo curativo ufficiale, ottenendo solo porte in faccia e derisioni.

Nell’ultima puntata del programma Le Iene, Padre Zago è riuscito a far parlare di se portando, a prova della validità della sua scoperta, anche delle testimonianze di persone che hanno miracolosamente visto regredire la malattia come il signor Gianni, di 71 anni, che era affetto da tumore al fegato. Secondo le dichiarazioni rilasciate al reporter delle Iene, il settantunenne si sarebbe curato seguendo una dieta vegetale a base di prodotti naturali, eliminando praticamente tutte le proteine di origine animale, ed assumendo estratti di aloe, una pianta dalle note proprietà officinali che provocherebbe la regressione naturale dei tumori maligni.

Questa cura gli avrebbe dato notevoli benefici al punto tale da far scomparire il suo tumore come confermano le analisi cliniche. Il signor Gianni ha anche ammesso, quasi a volersi prendere gioco della brutta malattia che lo attanagliava, che è tornato a fare anche l’amore fino a tre volte la settimana senza ricorrere alla pillola blu. Ma il signor Gianni non è l’unico ad esultare. Segue, infatti, la testimonianza di un altro uomo a cui era stato diagnosticato un cancro al fegato della dimensione di 9 centimetri ed al quale i medici non avevano dato nessuna speranza, evitandogli addirittura le sofferenze della chemioterapia. Con il cuore in mano e consapevoli di non perdere nulla, si sono affidati alla miracolosa ricetta di Padre Zago insieme ad una sana alimentazione. Il risultato anche stavolta ha dell’incredibile. Dopo 6 mesi, infatti, la massa tumorale si è ridotta di ben 6 centimetri, debellandolo definitivamente dopo altri 4 mesi.

Due casi non sono ovviamente rilevanti ai fini statistici e gridare alla scoperta del secolo è di certo prematuro ma sarebbe auspicabile che anche le figure mediche più scettiche prestassero attenzione ai suggerimenti di Padre Zago, frutto magari di una celata intercessione divina.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!