Iscriviti

Stop al trattamento con l’insulina per i pazienti diabetici di tipo 2 grazie a una nuova procedura

Potrebbe esserci una speranza per coloro che soffrono di diabete di tipo 2. Un nuovo trattamento aiuterebbe a farli stare bene senza bisogno della terapia insulinica. In questo modo, andrebbero incontro a vari benefici e vantaggi.

Salute
Pubblicato il 15 ottobre 2020, alle ore 10:09

Mi piace
9
0
Stop al trattamento con l’insulina per i pazienti diabetici di tipo 2 grazie a una nuova procedura

Sono diversi coloro che soffrono di diabete di tipo 2 e che, per curarsi, si sottopongono al trattamento dell’insulina. In base a una nuova procedura, sembra che i pazienti di diabete di tipo 2 non abbiano più bisogno di questa terapia insulinica. Si tratta di uno studio condotto da un team di ricerca con a capo tre scienziati dell’Università di Amsterdam, ovvero le dottoresse Suzanne Meiring e Annieke van Baar e il professor Jacques Bergman.

Una procedura che, per il momento, è in via sperimentale e che apporta notevoli benefici a chi è affetto da diabete di tipo 2 per cui non c’è più bisogno dell’insulina. Inoltre, grazie a questo nuovo trattamento che è stato studiato dagli esperti del settore, si riduce anche l’indice di massa corporeo e le concentrazioni di grasso nel fegato.

La nuova procedura che è stata studiata e presa in esame dagli esperti ha il nome di Ringiovanimento della Mucosa Duodenale e comporta una un trattamento termico che induce ablazione sul duodeno, una delle parti dell’intestino tenue. In questo modo, va a ringiovanirsi la mucosa duodenale che solitamente è alterata da una dieta errata a base di grassi, zuccheri e condimenti.

Grazie a questa nuova terapia per cui non serve più l’insulina, la malattia va in remissione ottenendo notevoli benefici, non solo per quanto riguarda il diabete, ma anche il fisico, in generale. Una procedura che si basa su un intervento mini invasivo eseguito tramite un catetere e condotto in un ambulatorio. All’operazione, si accompagna anche una terapia farmacologica a base di farmaci specifici, oltre ovviamente ad alcuni e raccomandazioni sul corretto stile di vita da tenere.

Sono stati presi in esame 16 pazienti e si è scoperto che 3 su 4 non avevano bisogno dell’insulina per tenere sotto controllo la glicemia con i valori al di sotto della soglia. Come già accennato, si hanno anche benefici per quanto riguarda la forma fisica con una netta riduzione dell’indice corporeo che passa da 29,8 kg/m2 a 25,5 kg/m2 dopo un anno dal trattamento a cui si sono sottoposti.

In base al parere di Meiring, una delle scienziate che ha lavorato a questa procedura, sembra che gli stessi pazienti fossero soddisfatti di questo nuovo trattamento, anche perché “la terapia insulinica comporta aumento di peso ed eventi ipoglicemici”. Il range di pazienti che sono stati parte di questa nuova procedura era ridotto proprio per verificarne le potenzialità e benefici, ma si attende uno studio maggiormente approfondito in merito.

In Europa, secondo i dati raccolti, sono più di 60 milioni coloro che soffrono di diabete e il Ringiovanimento della Mucosa Duodenale sarebbe un toccasana per tantissimi di loro, considerando anche i vari benefici che apporta. Sono i dati emersi da una conferenza stampa tenuta online nel mese di settembre a seguito della pandemia del Covid-19.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Questa nuova procedura mi sembra apporti benefici importanti per tutti coloro che soffrono di diabete di tipo 2. L'unica cosa che può preoccupare è il fatto che, essendo l'intervento mini invasivo, potrebbe causare degli effetti collaterali o controindicazioni che non sono specificati dagli esperti del settore. Vedremo se questo nuovo trattamento potrà davvero aiutare coloro che soffrono di diabete, consentendogli di vivere una vita serena senza più l'uso dell'insulina.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!