Iscriviti

“Not-The-Sac Wax”: il video che potrebbe salvarti la vita

Con l'esilarante video "Not-The-Sac Wax", che mostra un gruppo di uomini intenti a farsi una ceretta "sotto la cintura", l'associazione Testicular Cancer Canada lancia un messaggio circa la prevenzione del tumore ai testicoli.

Salute
Pubblicato il 8 aprile 2014, alle ore 14:15

Mi piace
0
0
“Not-The-Sac Wax”: il video che potrebbe salvarti la vita

Sta spopolando rapidamente il video degli uomini che fanno la ceretta alle loro parti intime. Per quanto il video possa sembrare divertente, di certo lo scopo non è solo quello di far sorridere ma ha un obiettivo ben più importante: indurre gli uomini ad affrontare un argomento molto delicato quale la salute dei propri testicoli.

Il cancro al testicolo, infatti, è la più diffusa forma di tumore (ma anche la più curabile) e colpisce, in genere, gli uomini di età compresa tra i 15 e i 29 anni che, per vergogna o superficialità, sono restii a parlarne nascondendosi troppo spesso dietro inutili barriere di pudore.

Dal momento che la vita ha un valore inestimabile, che supera certamente ogni senso pudico, la Testicular Cancer Canada, che ha sede a Toronto e la società di produzione Crush Inc. si sono unite nel tentativo di attirare l’attenzione degli uomini e spronarli ad avere un atteggiamento diverso riguardo alla propria sfera intima, considerata fino ad oggi un vero e proprio tabù.

Il video, intitolato Not-The-Sac Wax, mostra le facce agonizzanti di 20 uomini che con coraggio si sono sottoposti volontariamente ad una dolorosa ceretta intima, così come anticipato nei primi secondi dalla didascalia “Questo marzo, 20 ragazzi hanno fatto la ceretta sotto la cintura per contribuire a salvare i vostri testicoli”. Il filmato poi prosegue mostrando, in rapida successione, gli sguardi a volte compiaciuti a volte sofferenti dei ragazzi, offrendo uno spettacolo certamente esilarante soprattutto per il mondo femminile, che conosce bene le cerette. Il video volge al termine lanciando uno slogan alquanto singolare: “Esponi i tuoi testicoli, in modo da poterli controllare regolarmente”.

Inoltre, sul sito ufficiale Testicular Cancer Center sono riportati numerosi consigli, in particolare vengono elencate le 4 azioni che ogni uomo dovrebbe fare per salvarsi la vita come, per esempio, il controllo periodico dei testicoli dopo aver fatto il bagno o la doccia, alla ricerca di eventuali grumi, escrescenze o anche solo piccoli rigonfiamenti anomali sulla pelle dello scroto e le relative modalità.

L’informazione e la prevenzione, anche in questo caso, sono fondamentali per diagnosticare precocemente la malattia, che negli stadi iniziali è facilmente curabile.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!