Iscriviti

Influenza. Lo studio di FluNews

Da inizio stagione sono stati contati 39 decessi causati dall'influenza. Ne parla FluNews-Italia, il bollettino settimanale dell'Istituto superiore di sanità.

Salute
Pubblicato il 2 febbraio 2019, alle ore 13:00

Mi piace
15
0
Influenza. Lo studio di FluNews

L’epidemia influenzale sta raggiungendo il picco in queste settimane. Già 39 persone, in Italia, sono morte vittime dell’influenza. Sono 191 le persone che per lo stesso motivo sono considerate gravi e circa 3.605.000 sono quelle rimaste a letto dall’inizio della stagione influenzale.

Il bollettino settimanale dell’Istituto superiore di sanità, FluNews-Italia, sta monitorando, sotto vari punti di vista, l’andamento influenzale in Italia. I dati vengono forniti dai Medici di medicina generale, dai Pediatri, dai laboratori regionali, ma anche dagli stessi cittadini.

Gli indicatori

L’occhio degli indicatori proposti da FluNews-Italia è puntato sulla quarta settimana di gennaio 2019. Dal 21 al 27 gennaio sono stati registrati 725.000 nuovi casi di persone colpite dall’influenza, circa 12 casi ogni mille assistiti; nell’ultima settimana di gennaio, si stima che il 68% dei casi con sindrome simil-influenzale non sia stato visitato da un medico del Servizio sanitario nazionale.

Gli indicatori disponibili sulla pagina web dell’Istituto superiore della sanità, oltre alle notizie in evidenza, indica i ‘Casi gravi‘. In questo viene monitorato l’andamento delle forme influenzali gravi e complicate. In particolare sono segnalati 191 casi gravi, 39 dei quali deceduti, soltanto nella quarta settimana del 2019. Nella pagina ‘Mortalità‘ vengono messi a confronto i dati di mortalità attesi con quelli reali, che spesso, se non coincidono, si scostano di poche unità, solo in alcuni periodi per più di una decina. Qui si può osservare come nella stagione invernale i decessi giornalieri aumentano. La pagina ‘InfluWeb‘ è implementata grazie alla collaborazione dei cittadini che pur non essendo stati visitati da un medico riferiscono di avere sintomi simil-influenzali. In questa pagina è visibile una mappatura, regione per regione, di chi ha accusato la sindrome simil-influenzale. La pagina ‘InfluNet-Ep‘ è basata “sulle segnalazioni dei Medici di medicina generale e dei Pediatri di libera scelta” e, attraverso grafici, mette in evidenza le fasce d’età delle persone coinvolte e l’andamento influenzale negli anni. Infine nella pagina ‘InfluNet-Vir‘ viene monitorata la circolazione in Italia dei diversi tipi di virus influenzali con la collaborazione di Medici, Pediatri e laboratori regionali.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marilena Carraro

Marilena Carraro - Non pensavo che l'influenza stagionale avesse così tanti monitoraggi. Sicuramente non avrei mai pensato all'InfluWeb, alla possibilità di partecipare come singolo cittadino alla ricerca. La cosa mi pare interessante anche se ritengo che vada confrontata con altri dati, come sta facendo FluNews-Italia. Il vaccino è sicuramente un salvavita da considerare per tempo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!