Iscriviti

La dieta del ghiaccio: la nuova moda dagli Usa per perdere peso

La dieta del ghiaccio è la nuova moda negli Usa per perdere peso. Consumare ghiaccio, infatti, non apporta calorie ma ne consuma. Ne basta una quantità al giorno per iniziare a dimagrire senza troppe rinunce

Salute
Pubblicato il 4 giugno 2014, alle ore 12:12

Mi piace
0
0
La dieta del ghiaccio: la nuova moda dagli Usa per perdere peso

Adesso arriva la dieta del ghiaccio per chiunque voglia perdere peso. Con la prova costume ormai alle porte, sono in tanti infatti coloro che si affrettano a mettersi a dieta per ritrovare la forma fisica perduta, prima dell’arrivo della bella stagione.

La nuova dieta del ghiaccio sta letteralmente spopolando negli Usa e sta invadendo anche le altre nazioni. Secondo il gastroenterologo statunitense Brian Weiner basta ingerire una quantità di ghiaccio al giorno per iniziare a dimagrire. Si tratta di una teoria del tutto nuova, che però sembra avere tutte le carte in regola per diventare la nuova moda per chi tiene alla propria linea e non rinuncia a ritrovarla.

Grazie alla dieta del ghiaccio, quindi, si può perdere peso senza eccessive rinunce o senza sottoporsi a lunghi allenamenti in palestra. Secondo Weiner, che ha pubblicato recentemente il libro “The ice diet”, perché la dieta del ghiaccio funzioni sono necessari due presupposti: innanzitutto il ghiaccio non ha calorie e, soprattutto, il corpo umano ha bisogno di calorie per sciogliere il ghiaccio ingerito, il che consentirebbe il dimagrimento. Inoltre, il ghiaccio dona senso di sazietà ed evita quindi, che chi si sottopone alla dieta del ghiaccio soffra particolarmente la fame e tenda a concedersi qualche peccato di gola. Secondo quanto ha dichiarato il gastroenterologo statunitense, ingerire giornalmente un litro di ghiaccio permetterebbe di bruciare circo 160 calorie. Il ghiaccio non ha alcuna controindicazione, dal momento che si tratta di una sostanza naturale, ma consente al nostro corpo di bruciare calorie per scioglierlo.

La dieta del ghiaccio sta già spopolando negli States, anche se non mancano ovviamente anche gli scettici. Il fisico Andrew Jones, ad esempio, ha fortemente criticato la dieta del ghiaccio, dal momento che sostiene che per ottenere un dimagrimento bisognerebbe consumare una quantità eccessiva di ghiaccio. Infatti, se consumando un litro di ghiaccio si perdono 160 calorie, per consumare le 3.500 necessarie per perdere mezzo chilo di peso bisognerebbe consumare almeno 30 litri  di ghiaccio, una quantità assolutamente improponibile secondo lo studioso.

La dieta del ghiaccio nel frattempo continua a diffondersi e nei prossimi tempi farà sicuramente parlare di sé.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!