Iscriviti

Arriva Girlplay, il preservativo-spray: potranno usarlo anche le donne

E' in arrivo il preservativo-spray: si chiama Girlplay, potrà essere spruzzato sul pene e sulla vagina, e si adatterà perfettamente a qualsiasi misura. Ad inventarlo, è stata una studentessa di New York

Salute
Pubblicato il 31 luglio 2015, alle ore 13:52

Mi piace
0
0
Arriva Girlplay, il preservativo-spray: potranno usarlo anche le donne

Si chiama Girplay, e promette già di rivoluzionare il mercato dei preservativi: si tratta di un futuristico preservativo-spray, ideato per facilitare i rapporti sessuali e permettere di risolvere una volta per tutte lo spinoso problema delle “misure”. Il nuovo contraccettivo sarà infatti contenuto all’interno di un contenitore in tutto e per tutto simile a quelli utilizzati per i deodoranti, e prenderà forma solamente una volta spruzzato; pertanto non vi sarà nemmeno più il problema che il preservativo possa essersi forato mentre veniva custodito all’interno del classico portafoglio.

L’idea è frutto dell’ingegno di una studentessa statunitense, Michele Chu, la quale era convinta di poter risolvere i problemi più comuni che affliggono tutt’oggi i normali preservativi. La Chu, che studia tutt’ora presso il Pratt Institute di New York, ha ribattezzato la sua invenzione Girplay, ed ha spiegato quanto renderà semplice avere rapporti sessuali senza doversi preoccupare di eventuali buchi, o di “misure non esattamente calzanti”.

Il funzionamento di Girlplay è estremamente semplice: sarà infatti sufficiente spruzzarlo sul pene in erezione ed attendere circa due minuti. Trascorsi i quali si potrà cominciare l’attività sessuale. In quel lasso di tempo infatti, lo speciale prodotto avrà costituito una guaina protettiva sottilissima sulla superficie del pene, permettendo ai due amanti di potersi dedicare al sesso in maniera facile ed assolutamente sicura.

Inoltre, Girlplay potrà essere utilizzato anche dalle donne: basterà per loro accovacciarsi e spruzzare il contraccettivo sulla vagina, per poi attendere i canonici due minuti prima di cominciare a divertirsi. “Questo preservativo-spray è stato ideato allo scopo di adattarsi perfettamente alle misure di peni e vagine, ed il suo funzionamento è analogo a quello dei bendaggi-spray già disponibili in farmacia” ha affermato Michele Chu, la geniale mente alla quale si deve l’invenzione.

“Stiamo creando una serie di rivoluzionari preservativi-spray che, secondo noi, saranno perfetti per l’epoca odierna, in cui tutto corre estremamente veloce”, ha continuato a spiegare la studentessa, la quale ha però parallelamente reso noto che Girlplay non è l’unica invenzione che pianifica di lanciare sul mercato.

La ragazza ha infatti annunciato il prossimo lancio anche di un reggiseno che potrà essere facilmente rimosso grazie ad un dispositivo a controllo remoto, e sarà parte del suo “Lover’s Kit” pieno di altre meraviglie tecnologiche; ovviamente, interamente dedicate a rivoluzionare l’esperienza del sesso nel nuovo millennio.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Filippo Di Stefano

Filippo Di Stefano - Per fortuna che c'è ancora chi pensa a questo genere di cose. Non sono ironico dico sul serio, se non ci fossero persone come la Chu, ci troveremmo ancora nella goffa e grottesca situazione di dover fare sesso utilizzando budelli e persino calzini come contraccettivi. Non scherzo, uno dei miei cugini è nato così. Lol. A pensarci ora effettivamente è divertente (forse non lo fu per i miei zii, all'epoca), ad ogni modo i preservativi sono stati un'invenzione meravigliosa; ma dovessero venire ulteriormente perfezionati, voglio dire, ben venga. L'unica perplessità che mi rimane è quella relativa ai due minuti d'attesa: si dovrà rimanere lì a fissarlo intensamente, senza poterlo nemmeno sfiorare, con sguardo minacciosissimo...della serie: "se ti ritrai anche solo di un centimetro e poi non mi calza a pennello, ti picchio"?. Con i normali preservativi non mi è mai capitato di dover minacciare il mio stesso pene. Spero solo che, una volta lanciato sul mercato, non porterà gli uomini a situazioni alla Bart&Homer in stile "Brutto bacarospo io ti...". Anche se lol...sarebbe spassosissimo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!