Iscriviti

Fumo passivo: arriva "Ector", l’orsetto che protegge i bimbi

Con determinazione arriva un peluche che ha lo scopo di combattere il fumo passivo in modo tale da proteggere tutti i bambini presenti nelle vicinanze di irrispettosi fumatori. Il tenero orsetto tossisce appena rileva tracce di fumo prevenendo molti danni.

Salute
Pubblicato il 27 maggio 2017, alle ore 18:50

Mi piace
19
0
Fumo passivo: arriva "Ector", l’orsetto che protegge i bimbi

Una lunga e attenta analisi condotta dall’Istituto nazionale di statistica (ISTAT) ha rivelato che In Italia il 52% dei bambini nel secondo anno di vita è abitualmente esposto al fumo passivo e il 49% dei neonati e dei bambini sotto i 5 anni di età ha un genitore fumatore invece il 12% è figlio di entrambi i genitori fumatori.

Questi dati hanno sconvolto notevolmente molte Istituzioni che da anni lottano per la salute di tutti i cittadini che purtroppo trascurano e ignorano i danni e le critiche conseguenze generate dal pericoloso uso della sigaretta.

Per contrastare questo triste fenomeno è stato ideato “Ector”, un tenero e speciale orsetto, che entra in missione per proteggere i piccoli dalle insidie del fumo passivo e, inoltre, ha il compito di educare i grandi attuando un’attenta prevenzione legata ai rischi e ai danni prodotti dal fumo.

ector-peluche-fumo-passivo

Questo tenero peluche nasce dal progetto “Ector The Protector Bear” (Ettore, l’orsetto protettore), promosso da Roche con l’assistenza di WALCE – Women Against Lung Cancer in Europe che lotta attraverso importantissime campagne di sensibilizzazione su un tema del fumo coinvolgendo adulti, adolescenti e donne in gravidanza spiegando loro i metodi per smettere di fumare e le tecniche per proteggersi dagli effetti nocivi del fumo.

Ector è stato prodotto da Trudi che ha curato magnificamente la sua forma realizzando cosi un peluche morbido ed amorevole che, attraverso un innovativo dispositivo presente al suo interno, tossisce ogni qualvolta un fumatore fuma vicino a lui. Grazie a dei sensori il peluche riesce a rilevare tracce di fumo anche a distanza cosi da avvertire molti genitori del pericolo presente ricordando loro di proteggere subito i loro piccoli. Inoltre, tale meccanismo è utilizzato per scoraggiare i tantissimi fumatori irrispettosi che fumano nei luoghi e nelle vicinanza dei bambini ignorando il male che possono generare al prossimo.

Questo progetto è stato molto apprezzato da moltissimi genitori ed esperti medici che hanno assistito alle parole di Stefania Vallone, Presidente di “Lung Cancer Euroe” (LuCE), che si occupa con tanto amore e volenta alla cura e alla prevezione di moltissimi tumori originati dal fumo: “Solo così potremo combattere agli esordi una malattia che rimane ancora difficile da trattare anche se le nuove terapie offrono oggi possibilità insperate fino a qualche anno fa”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano La Rocca

Gaetano La Rocca - Il progetto che ha generato il tenerissimo peluche Ector è veramente strabiliante e con grande ingegnosità è riuscito a progettare un dispositivo che avverte e ricorda i genitori di proteggere i loro bambini dagli effetti nocivi del fumo. Questo dolce orsetto è l'amico speciale dei bambini che combatte intelligentemente contro la lotta del fumo passivo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!