Iscriviti

USA: pittbull domestico sbrana e uccide il proprio padrone

Incredibile la vicenda conclusasi con la morte del 25enne Devin White, ucciso dal proprio cane che ha aggredito il proprio padrone senza alcuna spiegazione.

Natura e Animali
Pubblicato il 14 febbraio 2020, alle ore 13:26

Mi piace
0
0
USA: pittbull domestico sbrana e uccide il proprio padrone

Arriva dall’estero una notizia drammatica che si è conclusa in maniera tragica con la morte del 25enne Devin White. Il giovane uomo aveva un rapporto speciale con il proprio cane, ma è stato lo stesso pittbull a tradire la fiducia del padrone. Non si capisce il motivo per il quale il giovane Devin sia stato sbranato dall’esemplare di pittbull che lo ha costretto a una morte ingiusta.

All’uomo sono stati riportati danni irreversibili, gli sono state ridotte a brandelli le braccia e le gambe. Il ragazzo statunitense è stato portato in ospedale, ma i tentativi dei medici per risanarlo si sono rivelati piuttosto inutili, non ottenendo alcun effetto. La tragedia si è consumata nel corso dello scorso weekend, nell’abitazione di Plainfield di proprietà dell’uomo.

Gli inutili servizi sanitari

I motivi di questo tragico decesso sono ancora tutti da accertare e le forze dell’ordine si sono movimentate per scoprirne le cause. Non si capisce il motivo per il quale Devin possa essere stato aggredito dal proprio cane. I servizi sanitari non sono stati bastevoli per portare in salvo la vittima, con una vicenda culminata nella morte del ragazzo nella serata di lunedì.

Devin non è stata l’unica persona a essere aggredita e l’esemplare di pittbull ha aggredito anche altre persone, tra le quali spiccano una donna dell’età di 25 anni e due uomini, di cui uno di 52 anni e un altro di 19 anni. Queste tre persone erano presenti nell’abitazione di Devin, ma hanno avuto miglior sorte, rimanendo solamente feriti, e non hanno avuto alcuna grave conseguenza.

Questa notizia ha creato scalpore e ha sconvolto sia la famiglia del ragazzo che la stessa comunità locale, sorpresi del fatto che il cane possa aver dato problemi del genere. Sono arrivate anche le dichiarazioni della cugina di Devin che, riguardo al cane, ha affermato: Non aveva mai dato segnali di aggressività, lo lasciavamo anche girare tra i nostri bambini piccoli”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano Perrotta

Gaetano Perrotta - Incredibile pensare che un cane possa uccidere il proprio padrone: si dice sempre che si crei un rapporto speciale tra i due e, per questo motivo, non si può capire il perché di una simile tragedia. Una morte ingiusta, insensata, visto l'affetto dello stesso Devin nei confronti del pittbull ma, evidentemente, aveva dei problemi questo esemplare.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!