Iscriviti

USA, migliaia di visoni in allevamento muoiono di Coronavirus

Negli allevamenti di visoni da pelliccia in America migliaia di animali sono morti a causa del SARS-CoV-2, il virus che causa il Covid-19 negli umani.

Natura e Animali
Pubblicato il 10 ottobre 2020, alle ore 10:36

Mi piace
5
0
USA, migliaia di visoni in allevamento muoiono di Coronavirus

Presso gli allevamenti di visoni da pelliccia in America sono migliaia gli esemplari morti in queste settimane in seguito ad un’epidemia di Coronavirus. A confermare la sorprendente notizia è stato un portavoce del Dipartimento di Agricoltura, commercio e protezione del consumatore del Wisconsin, che ha affermato che oltre 2mila visoni siano morti in un solo allevamento.

Il decesso degli animali è avvenuto dopo che alcuni visoni sono risultati positivi al virus SARS-CoV-2, lo stesso che causa il Covid-19 negli esseri umani, e l’epidemia si è diffusa in tutto l’allevamento della Contea Taylor. Non si tratta del primo stato in America a riportare una epidemia negli allevamenti di visone, dopo che lo scorso venerdì anche il Dipartimento di Agricoltura e sviluppo rurale del Michigan aveva confermato che un allevamento dello Stato aveva alcuni animali risultati positivi al SARS-CoV-2.

La scoperta è avvenuta dopo che diversi animali avevano mostrato segni di malattia ed erano morti ed i proprietari, insospettiti, hanno sottoposto dei campioni al dipartimento di sanità, che ha confermato la presenza del virus. In Utah sarebbero invece 10mila i visoni morti in seguito a diverse epidemie di Coronavirus in nove diversi allevamenti.

L’allevamento di visoni da pelliccia del Wisconsin, il cui nome non è stato reso noto dalle autorità, è stato messo in quarantena, mentre le autorità locali hanno dato inizio ad una indagine e stanno dando assistenza per la corretta e sicura rimozione delle carcasse dei poveri animali e per la sanificazione dell’allevamento. Secondo i dati riportati dall’allevamento, il virus ha colpito principalmente i visoni più anziani, dimezzando le colonie da riproduzione, ma non avrebbe colpito i visoni più giovani.

Le autorità locali affermano che non ci sia al momento alcuna prova che gli animali, visoni inclusi, possano contagiare gli umani con il SARS-CoV-2, però le persone infette da Coronavirus possono contagiare i visoni e gli altri animali. Per questo viene consigliato alle persone risultate positive al Covid-19 di evitare il contatto con gli animali.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Poveri animali, costretti a passare tutta la vita rinchiusi per essere sfruttati finché possibile, uccisi per le loro pellicce e poi costretti, a causa della vita in gabbia, a morire per il contagio di Coronavirus. È una cosa inconcepibile che ancora venga permesso di trattare così queste creature.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!