Iscriviti

USA, l’amicizia tra un bambino con una gamba prostetica ed un cucciolo nato senza una zampa

Una golden retriever nata senza una zampa anteriore è stata adottata dalla famiglia di Paxton Williams, un bambino di 7 anni al quale è stata amputata la gamba destra tre anni fa. I due sono diventati subito migliori amici.

Natura e Animali
Pubblicato il 12 maggio 2021, alle ore 09:21

Mi piace
8
0
USA, l’amicizia tra un bambino con una gamba prostetica ed un cucciolo nato senza una zampa

Un bambino con una gamba prostetica ed un cucciolo nato senza una zampa sono diventati migliori amici, conquistando il web. La commovente storia arriva dal Minnesota, dove la Golden Retriver di nome Marvel era rimasta l’ultima della sua cucciolata a non aver trovato una casa a causa di un difetto di nascita.

Marvel è infatti nata con una zampa anteriore mancante, rendendola unica ma allo stesso tempo meno desiderabile per i papabili padroni. L’allevatrice del Rolling Oaks Goldens, Barb Felt, ha commentato: “Quando è nata, sapevo fin da subito che aveva uno scopo speciale. Grazie ad un altro cliente, la donna è stata messa in contatto con la famiglia Williams. “Volevamo che andasse in una casa con qualcuno con un arto mancante“, spiega Barb.

Paxton Williams ha sette anni, e tre anni fa ha dovuto subire l’amputazione della gamba destra. Il bambino nacque prematuro, ed una complicazione alla nascita ha causato una infezione alla gamba destra che ne ha bloccato la crescita. Dopo quattro anni di terapie, la difficile decisione di amputare l’arto e sostituirlo con una gamba prostetica.

Un colpo di fulmine quello tra Paxton e Marvel, che sono diventati da subito migliori amici conquistando i media americani. La madre Stephanie commenta che il cucciolo aiuta il figlio a normalizzare la sua differenza fisica. “Gli da la possibilità di dire agli altri bambini ‘Le manca una zampa, è come me’, lo aiuta a trovare una voce e a parlare della sua condizione”, mentre il padre si commuove a vederli passeggiare insieme, dicendo che Marvel è arrivata al momento giusto nella famiglia giusta.

Crescendo e diventando più grande, è possibile che anche Marvel possa aver bisogno di una zampa prostetica o di qualche tipo di aiuto per camminare. La speranza della famiglia Williams è quella di poter vedere un giorno Paxton e Marvel correre insieme.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Tanti allevamenti avrebbero scartato Marvel, pensandola "difettata" e magari arrivando a sopprimerla perché nessuno l'avrebbe voluta senza una zampa. Qui invece hanno visto un'opportunità per aiutare un bambino a normalizzare il suo handicap, facendogli avere un'amica con il suo stesso problema che gli vorrà bene e gli dimostrerà che tutto è possibile.

Lascia un tuo commento
Commenti
Simona Bernini
Simona Bernini

12 maggio 2021 - 17:00:48

Un insegnamento per entrambi...

0
Rispondi