Iscriviti

Una statua commemora un gatto che viveva in un supermercato

In Inghilterra un gatto ha vissuto per sei anni all'interno di un supermercato: dopo la sua morte, i proprietari hanno inaugurato una statua per ricordare il felino tanto amato dai titolari, dai commessi e dai clienti.

Natura e Animali
Pubblicato il 23 settembre 2017, alle ore 15:44

Mi piace
21
0
Una statua commemora un gatto che viveva in un supermercato
Pubblicità

Per sei anni consecutivi il gatto Brutus ha vissuto all’interno di un supermercato inglese della catena Morrisons nel comune di Saltney, che si trova nel Regno Unito. Il gatto ha vissuto tutte le vicende giornaliere di questo supermercato e ci è voluto poco tempo per diventare una notorietà in quel paese nel cuore del regno britannico.

Il gatto era stato accolto dai proprietari del supermercato sei anni prima, e quello che sembrava il gioco di un giorno è diventato invece subito un’abitudine che ha reso il bel Brutus uno di famiglia: i proprietari del market hanno visto di buon  grado la possibilità che all’interno del loro negozio vivesse un gatto, anche perché questa simpatica presenza avrebbe fidelizzato sempre di più la loro clientela.

Il gatto Brutus è stato amato ben presto anche dai commessi presenti nel supermercato, rendendolo un loro compagno di lavoro a tutti gli effetti; i clienti, perlomeno la maggior parte di essi, amavano carezzare ogni tanto Brutus, trascorrendo un momento spensierato e rilassante con lui, oltre a “consigliare” a modo suo gli acquisti da far effettuare i clienti. Brutus era qualcosa di più che uno di famiglia.

Il gatto è scomparso lo scorso 16 gennaio 2017 a causa di una brutta malattia, una patologia renale congenita e incurabile che ha portato alla morte Brutus in poco tempo. Lo sconforto ha frustrato tutti coloro che all’interno di questo supermercato vivevano, lavoravano e facevano acquisti; la memoria del bel gatto non doveva andare persa ed i proprietari del negozio hanno preso una singolare quanto “doverosa” iniziativa.

I proprietari del supermercato hanno fatto scolpire una statua in legno che assomigliasse in tutto e per tutto all’amato Brutus; realizzata dall’artista locale Jane Robbins, la statua si trova nei pressi delle casse del supermercato e l’affetto del paese di Saltney era talmente forte che una collettà ha ottenuto una cifra di cinquemila sterline con le quali è stata realizzata l’opera d’arte e, con ciò che è rimasto, sono state aiutate alcune associazioni animaliste locali.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Il gatto Brutus era talmente popolare nel paese di Saltney, nel Regno Unito, che spontaneamente la comunità ha organizzato una colletta per ricordarlo con una statua posta nel supermercato in cui viveva; questo simpatico felino era amato da tutti per la semplicità e la spensieratezza che portava nei clienti mentre facevano acquisti ed il supermercato è diventata la casa del gatto. La sua morte ha portato la tristezza nel cuore di tutti, segno che anche i gesti più semplici possono valere molto di più di mille parole e di milioni di sterline.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!