Iscriviti

Un uomo muore in casa, il cane veglia su di lui fino all’arrivo dei soccorsi

Un cane ha vegliato sul suo padrone, deceduto per un malore, fino all'arrivo dei soccorsi, attratti dal fumo di un fornello. L'avvenimento si è verificato ad Orbetello, in Toscana.

Natura e Animali
Pubblicato il 16 giugno 2019, alle ore 21:46

Mi piace
23
0
Un uomo muore in casa, il cane veglia su di lui fino all’arrivo dei soccorsi

Un uomo di 68 anni, Sergio Della Verde, stava preparando il pranzo come in qualunque giornata della sua vita, ad Orbetello, in Toscana. Con lui c’era solo il suo fedele cane. Imporovvisamente luomo è stato colpito da un malore fulminante ed è caduto a terra, non trovando modo di chiamare i soccorsi.

L’acqua contenuta nella pentola ha continuato a bollire e, una volta esauritasi, il contenitore ha iniziato a bruciare e ad emettere fumo, che è uscito al di fuori della finestra sprigionando una fumata nera che ha allarmato le persone che si trovavano in strada. Nel frattempo il cane ha percepito che il suo padrone aveva bisogno di aiuto ed ha tentato, abbaiando, di richiamare l’attenzione del vicinato.

Due persone sono salite nella palazzina in cui viveva il signor Sergio, ma non hanno avuto risposta dall’interno; il fatto non ha colto di sorpresa nessuno di loro, perché era risaputo che l’uomo non apriva praticamente a nessuno le porte della sua casa. Ma era comunque chiaro che qualcosa non andava, il cane continuava ad abbaiare ed il fumo nero non cessava di propagarsi nella via sottostante la casa.

I vigili del fuoco sono giunti sul posto ed hanno sfondato la porta: il signor Della Verde era riverso a terra in bagno, ormai già privo di vita, ma a vegliare su di lui c’era il suo cane, un meticcio di taglia piccola, che a questo punto si è appoggiato rassegnato sul cadavere del suo proprietario. I vigili del fuoco hanno provveduto anche a spegnere il fornello con il loro mezzo, visto che stava per innescarsi un principio di incendio.

Il signor Della Verde non aveva una famiglia, perciò sarà il comune stesso a provvedere alle spese per il funerale, al quale assisterà anche il suo cane, l’unico vero “familiare” a cui l’uomo era legato; la notizia ha fatto presto il giro della zona. Nel frattempo i vigili del fuoco hanno portato il meticcio in un canile di zona in attesa di adozione; le richieste non mancheranno di fioccare, vista la popolarità della notizia.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Questo piccolo meticcio ha provato a fare di tutto per richiamare l'attenzione e salvare il suo padrone. Il continuo abbaiare probabilmente non ha stupito i vicini, che erano soliti sentire quei versi. I soccorsi sono arrivati tardi, visto che solo il fumo del pentolino che stava bruciando in cucina ha attirato l'attenzione; l'uomo era già morto in bagno, ma il cane stringeva il corpo del suo proprietario, con una fedeltà che non conosce confini.

Lascia un tuo commento
Commenti
Jessica Pagani
Jessica Pagani

17 giugno 2019 - 06:28:57

Fantastico amore ????

0
Rispondi