Iscriviti

Un bambino non abbandonerebbe mai il suo animale: un video lo dimostra

Un video che riporta la reazione di alcuni bambini alla notizia dell'imminente abbandono del loro cane dimostra che un bambino non farebbe mai del male al proprio amico a quattro zampe, perché abbandonarlo significa ferirlo

Natura e Animali
Pubblicato il 15 ottobre 2015, alle ore 14:35

Mi piace
0
0
Pubblicità

E’ risaputo che la stragrande maggioranza dei bambini adora gli animali, e coloro che hanno in casa un cane o un gatto sono certamente fortunati, perché la vicinanza ad un cucciolo peloso è uno stimolo per la crescita emotiva di ogni bambino; rappresenta un prezioso arricchimento della sua vita.

I nostri bimbi considerano l’animale un membro della famiglia e tra loro si crea un legame forte e reale, un rapporto di affetto e complicità; l’amico a quattro zampe diventa un fidato compagno di giochi e di vita. E’ imprescindibile , ovviamente, che venga insegnato al bambino il modo corretto di relazionarsi con l’animale, che non è un giocattolo da utilizzare senza condizioni e limiti ma che deve essere rispettato quando non vuole giocare e quando preferisce star solo senza che nessuno lo disturbi.

Gli animali sono esseri viventi, e come tali non devono essere maltrattati né abbandonati; e di questo spesso i bambini ne sono consapevoli e, anzi, fanno fatica a capire il motivo per cui gli umani feriscono gli animali.

Un video intitolato “Abbandoniamo il cane per andare in vacanza” dimostra chiaramente che un bambino non farebbe mai del male al suo animale e addirittura soffre anche lui se viene fatto un torto al suo compagno peloso. Il video è stato pubblicato ad agosto per richiamare l’attenzione delle persone sul fenomeno dell’abbandono degli animali, che sicuramente raggiunge cifre allarmanti nei mesi estivi, ma che è una triste realtà in ogni periodo dell’anno.

La produzione di questo filmato è opera di un gruppo di genitori che hanno voluto riprendere la reazione dei propri figli alla notizia dell’imminente abbandono del loro cane: uno scherzo non certo simpatico, ma dietro il quale c’è il nobile fine di inviare un messaggio importante a tutti coloro che hanno un animale in famiglia: “questo è ciò che fate ai vostri figli se decidete di privarli dei loro amici a quattro zampe“.

Cosa ne pensa l’autore
Rita Piras

Rita Piras - Nel campo dei sentimenti i bambini sono più coerenti e trasparenti di molti adulti; sono maestri e ci insegnano che non si fa del male a chi si ama, e che pertanto non si deve abbandonare chi si ama. Abbandonare significa ferire nel profondo, umiliare. Per questo occorre una maggiore consapevolezza e una buona dose di responsabilità quando si decide di adottare o di dare in adozione un animale, perché nessun essere vivente può essere restituito al mittente: un'adozione è per sempre!

Lascia un tuo commento
Commenti
Evelin Felice
Evelin Felice

15 ottobre 2015 - 14:45:01

Ho visto il video, e per quanto lo scopo finale sia nobile, mi sentivo MALE a vedere i bambini piangere e disperarsi in quel modo. Io non avrei mai fatto uno scherzo del genere ai miei figli...

0
Rispondi