Iscriviti

UK, cani in sovrappeso dopo i lockdown anti pandemia

Lo riferisce Skynews. Secondo i media britannici durante i recenti blocchi imposti dal Governo per contenere l'epidemia di Covid-19 i padroni dei fidi domestici hanno viziato i loro animali, portandoli ad ingrassare. Adesso una calciatrice ha avuto un'idea.

Natura e Animali
Pubblicato il 19 maggio 2021, alle ore 11:08

Mi piace
8
0
UK, cani in sovrappeso dopo i lockdown anti pandemia

Chi lo ha detto che le restrizioni anti Covid provochino spiacevoli effetti solo sugli esseri umani? Durante questi duri mesi di lockdown, anche i cittadini del Regno Unito non hanno passato un periodo facile, così come i loro animali domestici, specialmente i cani. I fidi non potevano uscire spesso per poter scorazzare per molto tempo insieme ai loro padroni, questo anche perché parchi e giardini sono rimasti chiusi per molte settimane. Per cui, secondo quanto riferisce Skynews, i cani hanno passato molto tempo in casa assieme ai loro padroni. 

Subito dopo la fine delle restrizioni, sulla Rete sono cominciate ad apparire delle foto che mostravano degli animali in evidente sovrappeso. Questo perché, come confermato anche da alcuni padroni, durante il lockdown loro hanno viziato i loro fidi domestici, dando da mangiare a costoro ogni tipo di prelibatezza. E quindi i cani sono ingrassati a tal punto da occupare quasi un intero divano. Adesso una calciatrice del Chelsea e della nazionale inglese, per ovviare al problema, ha avuto un’idea davvero originale. 

Le Olimpiadi per cani

La sportiva, Bethany England, questo il suo nome, ha organizzato ogni venerdì le Olimpiadi per cani, un’iniziativa che si svolge sui social media, a distanza quindi, così come prevede la normativa anti Covid. Il progetto servirà a far tornare in forma gli animali domestici dopo questo lungo periodo di restrizioni. 

Secondo un sondaggio, due terzi dei proprietari di cani intervistati hanno ammesso di aver “viziato o ipernutrito” i loro animali domestici durante l’isolamento. Adesso con l’idea messa su dalla calciatrice i fidi potranno tornare presto in forma, e si spera che non ci siano più lockdown anti pandemia

In Gran Bretagna la situazione sta lentamente tornando alla normalità, con il Paese che ha quasi raggiunto l’immunità di gregge. Adesso preoccupa la diffusione della variante indiana, che potrebbe rallentare il programma di aperture previste lo scorso mese dal Premier Boris Johnson. La situazione però rimane sotto controllo, anche se la guardia è altissima.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Questa notizia ci fa capire di come i lockdown anti pandemia abbiano prodotto dei danni anche nei confronti dei cani, che sono gli animali domestici più presenti in ogni casa del mondo. I fidi hanno bisogno infatti di uscire spesso durante il giorno, ma durante l'isolamento questo non è stato sempre possibile e chi non era dotato di giardino privato ha fatto fatica ad uscire giornalmente i cagnolini. Adesso però si sta cercando un modo per rimettere in forma questi animali in sovrappeso.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!