Iscriviti

Suzie e Bubloo: gli ultimi due animali liberati dallo zoo degli orrori di Islamabad

Con la liberazione di Suzie e Bubloo si chiude definitivamente lo zoo degli orrori di Islamabad. Dopo l'elefante Kaavan, anche i due orsi bruni sono salvi.

Natura e Animali
Pubblicato il 20 dicembre 2020, alle ore 12:52

Mi piace
2
0
Suzie e Bubloo: gli ultimi due animali liberati dallo zoo degli orrori di Islamabad

Una storia a lieto fine, che mi piace raccontare. E’ quella di Suzie e Bubloo che, dopo anni di campagne legali e lotte degli animalisti provenienti da ogni angolo del pianeta, sono stati liberati dallo zoo degli orrori di Islamabad. Solo poche settimane fa, è toccato a Kaavan, l’elefante più solitario del mondo, lasciare lo zoo.

Parliamo di un bellissimo esemplare donato nel 1985 allo zoo come regalo dell’allora leader dello Sri Lanka per concordare nuovi legami economici con il Pakistan. Suzie e Bubloo sono due bellissimi orsi bruni, di 17 anni, abili ballerini, ma non per dote naturale. Le loro “danze” sono il frutto, purtroppo, di un severissimo, quanto doloroso, addestramento cui, sin da cuccioli, sono stati sottoposti. 

Le brutali condizioni in cui Suzie e Bubloo hanno vissuto

Secondo il quotidiano pakistano Dawn, negli ultimi anni erano state sollevate preoccupazioni per il loro stato di salute, specie dopo che Suzie ha contratto un’infezione, a seguito di un’operazione per la rimozione di un tumore che le ha lasciato una grande ferita al petto; ferita che le è stata richiusa solo grazie all’intervento di chirurghi arrivati dall’estero.

Suzie è malnutrita, non ha denti e non riesce a mangiare, mentre Bubloo ha un ascesso in bocca che lo rende molto aggressivo. Entrambi manifestano comportamenti stereotipati, indice di anni ed anni di maltrattamenti, dondolandosi avanti indietro. Questo evidenzia la loro condizione di stress e noia per aver vissuto in un ambiente angusto.

Ora, però, i due orsi bruni hanno trovato una nuova casa in un Santuario della Giordania,con altri dieci orsi ad aspettarli nel loro habitat naturale. Dopo la liberazione di Kaavan, questa è un’altra vittoria importante. Finalmente i due orsi potranno godersi la loro, più che meritata, vita in libertà. Secondo i registri, lo zoo contava 960 animali, 500 dei quali scomparsi e nessuno sa dove siano finiti. Le autorità, dopo la liberazione degli ultimi due animali rimasti, ovvero Suzie e Bubloo, hanno pianificato la trasformazione dello zoo in un centro di conservazione della fauna selvatica. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Katia Lenti

Katia Lenti - Una storia a lieto fine quella di Suzie e Bubloo, i due orsi bruni ballerini liberati dallo zoo degli orrori del Pakistan. Finalmente potranno vivere in libertà, con i loro simili, in un Santuario della Giordania. Una bellissimo finale, per loro, che potranno dire addio ai maltrattamenti durati tantissimi anni.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!