Iscriviti

Seveso, salvati 8 cuccioli di dogo argentino abbandonati in un sacco

Otto cuccioli di dogo argentino, rinchiusi in un sacco nero per rifiuti, sono stati rinvenuti dalla polizia locale di Seveso grazie alla segnalazione di una concittadina. Per fortuna sono tutti vivi e attendono di essere adottati.

Natura e Animali
Pubblicato il 10 aprile 2021, alle ore 14:05

Mi piace
3
0
Seveso, salvati 8 cuccioli di dogo argentino abbandonati in un sacco

Una storia a lieto fine che ha per protagonisti i nostri amici a 4 zampe e che ci fa riflettere sulla crudeltà umana. A Seveso, in provincia di Monza e Brianza, gli agenti della polizia locale, su segnalazione di una onesta cittadina, hanno rinvenuto 8 meravigliosi e piccolissimi cuccioli di dogo argentino, rinchiusi all’interno di un sacco nero per rifiuti e gettati in riva al fiume.

I cuccioli, messi immediatamente in salvo, si trovano attualmente al canile, dove attendono di essere adottati da chi, amorevolmente, possa prendersi cura di loro, proprio come se fossero dei figli, trasmettendo tutto il calore e l’effetto che è venuto loro a mancare.

La segnalazione della concittadina

Il Comune brianzolo ha spiegato che, attorno alle 14:15 di venerdì 8 aprile, una cittadina ha chiamato gli agenti, segnalando la presenza di cuccioli di cane, ancora vivi, rinchiusi in un sacco nero, ben nascosto tra i rovi in via Tiziano Vecellio, in riva al fiume Seveso, quindi in una posizione molto pericolosa per l’incolumità degli animaletti.

Una pattuglia, a seguito dell’allarme, si è immediatamente presentata sul posto, dove ha potuto rinvenire gli 8 cuccioli di dogo argentino, portati in caserma a bordo della macchina della pattuglia, per poi essere trasferiti in canile. Il Sindaco di Seveso Luca Allievi, dopo essersi complimentato con la polizia locale per aver prontamente risposto alle segnalazioni dei cittadini, ha promesso loro che farà di tutto per ricostruire la dinamica del triste episodio, per fortuna risoltosi positivamente.

Il primo cittadino si è impegnato all’individuazione degli autori di questo gesto meschino, visionando quanto registrato dalle telecamere della zona per capire se gli autori del vigliacco gesto dell’abbandono dei cagnolini siano stati immortalati. Anche il vicesindaco sevesino, David Galli, nel ringraziare la concittadina per aver dato l’allarme, ha definito il gesto vile e disumano, augurandosi che le persone che lo hanno commesso possano presto essere individuate.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Per me, che definisco gli animali migliori di certe persone, questo gesto è ignobile. Spero presto che gli autori di questo atto così vigliacco possano essere presto catturati e che ricevano la punizione che meritano. Senza il buon cuore della signora che ha lanciato l'allarme e senza la tempestività della polizia locale, quegli 8 cuccioli sarebbero stati condannati a morte certa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!