Iscriviti

Scuola adotta un randagio sfortunato per insegnare agli studenti il rispetto per gli animali

Una vicenda davvero molto particolare quella che vi stiamo per raccontare, vediamo di che cosa si tratta. La notizia è stata ripresa da molti giornali nel mondo.

Natura e Animali
Pubblicato il 30 agosto 2022, alle ore 18:12

Mi piace
3
0
Scuola adotta un randagio sfortunato per insegnare agli studenti il rispetto per gli animali

Ascolta questo articolo

Come si sa nel mondo accadono vicende che a volte fanno discutere la pubblica opinione. Ovviamente non si tratta sempre di fatti di cronaca gravi, ma anche di eventi che fanno riflettere e danno anche a volte un insegnamento morale. Quella che vi stiamo per raccontare è una storia che va proprio in questo senso, e ci fa capire come possa essere davvero importante la scuola. La notizia ha fatto il giro del mondo ed è apparsa su moltissimi giornali internazionali.

La scuola è un posto che insegna ai giovanissimi non solo le varie materie che lì si studiano, ma anche a prendersi cura di sè stessi e di tutto ciò che ci circonda. Per questo ad esempio nel nostro Paese esistono dei corsi, all’interno delle scuole, che insegnano il rispetto per l’ambiente e gli animali. La vicenda in questione riguarda appunto una scuola e un cagnolino.

Una vicenda particolare

La scuola EEB Visconde do Rio Branco, della città di Imbituba, in Brasile, ha visto infatti arrivare nel suo cortile un cane randagio, animale che non si era mai visto da quelle parti. Nonostante il cagnolino non avesse mai fatto capolino vicino l’edificio scolastico, la direzione ha preso una decisione molto saggia. 

La direzione scolastica, vedendo quel cagnolino solo e sofferente, lo ha quindi preso con sè adottandolo, questo in modo da dare agli studenti il giusto insegnamento circa il rispetto per gli animali. La professoressa Denise Tassi per prima si è occupata personalmente dell’animaletto abbandonato.

Adesso la cagnolina vive all’interno della scuola e segue la professoressa Tassi nei suoi spostamenti all’interno dell’edificio. Entra in classe, si lascia accarezzare e poi si corica sotto la cattedra o fra i banchi e dorme. Un vero e proprio esempio dato dalla scuola agli alunni, che insegna come gli animali debbono essere rispettati e non abbandonati.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fede Sanapo

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come il rispetto per gli animali dovrebbe essere una delle priorità per noi esseri umani, questa scuola ha fatto bene ad adottare un cane randagio in modo da dare un esempio agli studenti. Una vicenda che è stata ripresa da moltissimi giornali internazionali. Un bellissimo gesto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!