Iscriviti

Scheletro di dinosauro messo all’asta e acquistato per 1.6 milioni di euro

In Francia, si è tenuta un'asta in cui è stato venduto uno scheletro di dinosauro, alla modica cifra di 2 milioni di dollari, circa 1,6 milioni di euro.

Natura e Animali
Pubblicato il 8 giugno 2018, alle ore 08:29

Mi piace
10
0
Scheletro di dinosauro messo all’asta e acquistato per 1.6 milioni di euro

Uno scheletro di dinosauro quasi completo risalente a 150 milioni di anni fa è stato venduto ad un acquirente privato ad un’asta a Parigi per 2 milioni di dollari (l’equivalente di 1,6 milioni di euro). Si ritiene che l’esemplare, lungo nove metri, sia una nuova specie appartenente alla famiglia dei teropodi, un gruppo di dinosauri che include il Tyrannosaurus rex, uno dei dinosauri più feroci della storia. 

È stato scoperto in terra privata nello stato americano del Wyoming nel 2013. L’asta era stata precedentemente criticata dai paleontologi che affermavano che la scienza stava perdendo preziosi fossili proprio a causa di queste aste.

Tuttavia, la casa d’aste francese Aguttes, che ha tenuto la vendita al primo piano della Torre Eiffel, ha detto che l’esemplare di dinosauro era destinato allo studio scientifico.

Lo scheletro del dinosauro sarà studiato 

Aguttes ha detto che il compratore aveva promesso in precedenza di mostrarlo in pubblico, riferisce l’agenzia di stampa Reuters. “Ognuno sarà in grado di vederlo, sarà presto prestato a un museo e sarà studiato dagli scienziati“, ha detto l’acquirente. La casa d’aste ha spiegato che il nuovo proprietario anonimo sarà autorizzato a scegliere un nome per il dinosauro “purché sia ​​scientifico e soggetto a revisione da parte dei pari“.

Ha aggiunto che parte del profitto derivante dalla vendita andrà a due enti di beneficenza in lotta per la conservazione delle specie in via di estinzione. Aguttes ha anche detto che gli scienziati portati a esaminare lo scheletro in vista della vendita erano entusiasti di scoprire che presentava differenze anatomiche importanti rispetto ad altri dinosauri dello stesso tipo.

Hanno riferito che aveva più denti, un bacino più grandi e differenze nel cranio e nelle ossa della spalla. Eric Mickeler, uno degli esperti che ha esaminato il campione alto 8 piedi (2,5 m), ha detto che il lavoro sembrava il punto più alto raggiunto finora nella sua carriera.

Negli ultimi anni, le case d’asta francesi hanno venduto due scheletri di Allosauro, un Diplodocus, un teschio di Triceratopo e un mammut lanoso.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - La volontà di studiare questo nuovo dinosauro è sicuramente una notizia positiva. In fondo, avere sempre maggiori conoscenze su ciò che è stato il nostro passato, anche se molto lontano, può sempre tornare utile. Vedremo se nei prossimi mesi, o anni arriveranno delle novità riguardo questa particolare specie che risulta essere diversa da quelle analizzate finora.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!