Iscriviti

Salvato il cane colorato di rosso: venduto per 150 euro

Un cane è stato salvato e portato in una struttura sicura per un fatto orribile: gli è stato tinto il pelo di rosso perché il suo padrone lo gradiva di quella tinta.

Natura e Animali
Pubblicato il 7 settembre 2018, alle ore 14:43

Mi piace
16
0
Salvato il cane colorato di rosso: venduto per 150 euro

Per le strade di Schimatari, in Grecia, sono stati in molti a notare quel quattrozampe che girovagava, con il suo padrone, con il pelo tutto tinto di rosso. Se in un primo momento in molti si sono soffermati sulla curiosità di quella tinta, poi le stesse persone si sono chieste il motivo per il quale un cane avrebbe dovuto subire quel trattamento non certo gradevole.

Il fatto è stato segnalato alle forze di polizia ed alle associazioni animaliste, che si sono mosse immediatamente per trovare il povero cane, facilmente distingubile tra gli altri. La ricerca, fra l’altro, è stata piuttosto breve, perché l’uomo ed il cane tinto di rosso sono stati acciuffati negli stessi luoghi da dove erano pervenute le segnalazioni delle tante persone che si sono mobilitate.

Il cane è stato subito messo sotto sequestro, mentre l’uomo, che è stato condotto di fronte alle forze di polizia, ha dichiarato di essere una persona che vive in un campo profughi della cittadina e dice di aver acquistato il suo cane, Scarlet, in piazza Omonia ad Atene e di averlo comprato per 150 euro perché “gli piaceva quel colore“.

Mentre l’uomo è stato rilasciato, i volontari dell’associazione animalista che si sono occupati di Scarlet hanno cercato di eliminare nel metodo più sicuro possibile la colorazione rossa dal pelo e, al contempo, hanno effettuato tutti gli esami clinici, che hanno appurato che Scarlet gode di buona salute.

Fra l’altro saranno necessari molti lavaggi e processi di pulizia fino a che il pelo perda del tutto la tinta rossa che, a quanto pare, si sarebbe ottenuta tramite una tintura per capelli, la quale poteva portare grossi problemi di allergia e di infezione alla cute del cane. Mano a mano che passa il tempo, Scarlet sta acquisendo la sua colorazione naturale; nel frattempo, il quattrozampe ha trovato una nuova famiglia che lo ha adottato e finalmente può vivere in tranquillità, godendosi la sua nuova vita.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Credo che a questi estremi del trattamento degli animali, intesi come proprietà personale, non si debba mai arrivare. Va bene amare gli animali, ma non mettere a rischio la loro salute solo per apparire. Ultimamente, in tutti i contesti, ne abbiamo viste di tutti i colori (pelo rasta, pelo tinto di ogni colore, improbabili tagli della pelliccia) ed i cani hanno bisogno di vivere, come noi, più agiatamente possibile con il loro corpo, non per dare spazio ai nostri desideri.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!