Iscriviti

Russia: in una biblioteca arriva il gatto influencer, assunto con regolare contratto

In una biblioteca di una cittadina russa è stato assunto un gatto influencer, con il ruolo di promuovere le attività culturali; il micio è stato messo in prova e poi stipendiato con pollo e salsicce.

Natura e Animali
Pubblicato il 19 marzo 2020, alle ore 14:41

Mi piace
15
0
Russia: in una biblioteca arriva il gatto influencer, assunto con regolare contratto

In Russia, una biblioteca ha preso una decisione alquanto curiosa: quella di assumere un gatto che ha il compito di svolgere la propria attività di influencer. Siamo a Gorodnya, in provincia di Tver, nel centro della Russia europea. Il micio si chiama Stepan ed è stato messo in prova, per testare le sue abilità nell’attirare le persone a partecipare alle attività culturali.

Dopo un lungo periodo di prova senza aver mai mancato un giorno di lavoro, il gatto Stepan è stato assunto“; questo è l’annuncio ufficiale che i responsabili della biblioteca hanno posto sui social, infatti Stepan in un primo tempo è apparso molte volte nelle fotografie sugli stessi profili e le sue scorribande e la sua “attenzione” nei confronti dei libri e dei volumi hanno attirato l’attenzione di molti concittadini.

Il gatto ora lavora a tutti gli effetti all’interno della biblioteca ed il suo compito è quello di muoversi tra gli scaffali, farsi trovare pronto per essere fotografato dagli addetti, di modo da inserire dei post che possano promuovere tutte le attività, da quelle di base, come registrare nuovi arrivi e titoli, confronti con esponenti locali fino agli incontri con autori di libri e giornalisti.

Il gatto ha un regolare contratto di lavoro ed un libretto, come fosse un assistente umano, e la sua retribuzione è prevista attraverso un menù molto delizioso di pollo, salsicce e di altre pietanze. Come vero “gatto immagine”, ad esempio, ultimamente ha presenziato nel momento in cui i bambini di una scuola locale hanno letto le poesie dell’autore Boratynsky.

Il gatto svolge il proprio lavoro in un orario che va dalle 9 della mattina fino alle 21, quindi fa ritorno dai suoi proprietari, che abitano poco lontano, i quali sono molto felici ed orgogliosi del compito che il loro micio Stepan compie. Va ricordato, infine, che il gatto è l’animale da compagnia preferito dai russi, giungendo addirittura all’82% delle presenze tra i proprietari di animali.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Anche gli animali da compagnia stanno prendendo sempre più piede (o zampa) come influencer sui vari social. Questa biblioteca russa è una delle prime che ha assunto a tutti gli effetti un gatto, Stepan, per promuovere le proprie attività culturali e per presenziare ai vari eventi. Tutto questo funziona ed ha attirato l'attenzione dei cittadini, in un Paese come la Russia dove il gatto è di gran lunga l'animale da compagnia preferito.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!