Iscriviti

Ridurre ansia e stress da esami con la dog therapy

Ormai da anni sono stati accertati i benefici della pet therapy ed è per questo che gli animali fanno sempre più compagnia agli ammalati. Ma un nuovo studio ne attesta benefici anche su ansia e stress degli studenti.

Natura e Animali
Pubblicato il 5 aprile 2018, alle ore 08:42

Mi piace
20
0
Ridurre ansia e stress da esami con la dog therapy

Uno studio effettuato dall’Università British Columbia di Vancouver ha evidenziato i benefici che ha un cane su degli studenti sottoposti a periodi di intenso studio: coccolare e giocare con l’animale aiuta a diminuire ansia, stress, depressione e solitudine, aumentando invece la capacità di socializzazione.

Lo studio in questione è stato effettuato su 246 studenti a cui è stato fatto compilare un questionario sia prima che immediatamente dopo una sessione di dog therapy che consisteva nell’accarezzare, coccolare, parlare e giocare con un certo numero di cani, da un minimo di 7 a un massimo di 12. Inoltre dovevano ricompilare il questionario anche dopo 10 ore dalla fine della terapia.

Il risultato è stato che chi aveva partecipato alla sessione di dog therapy era meno stressato e più energico di chi, invece, non vi aveva partecipato ed era spinto così ad avere un migliore rendimento nei test scolastici. Inoltre, i ragazzi erano appagati da ciò che avevano fatto con il cane e si sentivano anche più felici. Questo stato di benessere dovuto ai cani ha un beneficio a breve termine, quindi alcune sensazioni sono sempre destinate a scemare e quindi, questo tipo di terapia, è molto adatto ai periodi che precedono prove importanti e ogni qual volta lo studente è sottoposto a stati di ansia e stress.

Parlando in termini numerici, dopo la dog therapy i ricercatori hanno notato addirittura una diminuzione dei livelli di stress del 45%, un aumento delle energie del 37% e un aumento della felicità del 27%.

In Canada non è raro vedere scorrazzare animali domestici nei campus universitari e nelle scuole (sia nei giardini che in aula) e non si tratta degli animali dei soli studenti: sono molte le scuole che hanno messo a disposizione del corpo studentesco animali per la pet therapy. Lo studio infatti ha solamente confermato i benefici della terapia a cui gli studenti erano già sottoposti da qualche anno.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Rita Serretiello

Rita Serretiello - E' davvero bello apprendere che gli animali hanno effetti psicologici molto positivi in tanti campi, abbiamo già visto come possono aiutare i malati (grandi e piccini) a guarire e gli anziani a condurre una vita normale senza sentirsi esclusi dal mondo ed inutili. Da oggi anche per gli studenti che amano gli amici a quattro zampe ci sono notizie positive, la cosa importante è che poi davvero i cani non mangino i compiti di nessuno.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!