Iscriviti

Rarissimo esemplare di gatto dorato immortalato in Tanzania

Il gatto dorato, un felino selvatico rarissimo, il cui manto è di colore oro, è stato immortalato per la prima volta, dopo decine di anni di incerti avvistamenti, nella foresta della Tanzania.

Natura e Animali
Pubblicato il 21 aprile 2019, alle ore 17:30

Mi piace
16
0
Rarissimo esemplare di gatto dorato immortalato in Tanzania

Il gatto dorato è un tipo di felino di cui probabilmente in molti non hanno mai sentito parlare: è un particolare felino selvatico che vive solamente in zone molto ristrette dell’Africa e che difficilmente si mostra agli occhi degli altri animali, uomo compreso, per il suo atteggiamento prudente, che si scatena invece nel momento in cui si mette a caccia delle sue prede.

Il gatto dorato è segnalato ed avvistato specialmente nell’Africa centro-occidentale, specie in Congo e nel bacino fluviale del fiume omonimo, ma anche lungo le coste occidentali dei territori del Congo Democratico e della Guinea Equatoriale. Le sue dimensioni sono medie, maggiori di quelle dei comuni gatti domestici (30 centimetri di lunghezza, fino ad un massimo di peso di 14 kg) ed il mantello dorato lo rende subito distinguibile.

Durante una ricerca sulla biodiversità in Tanzania, svolta da una equipe di scienziati e di esperti di fotografia nella foresta fluviale della Tanzania, al confine con l’Uganda, in uno dei tanti giorni di appostamenti il particolare felino ha fatto la sua comparsa; nessuno si aspettava di avvistarlo e invece è apparso sotto gli occhi increduli degli scienziati.

In Tanzania non si era mai visto un gatto dorato, nel vicino Uganda invece non si avevano più segnalazioni certe da ben 70 anni, dato che aveva fatto intendere che questo animale si fosse spostato nelle profondità della foresta pluviale del Congo. Le foto-trappole hanno colto i suoi movimenti felpati e prudenti, sempre intento nella caccia per procacciarsi prede prelibate, come delle piccole antilopi.

Il fatto che il gatto dorato sia in pericolo di estinzione ha di molto limitato le zone in cui vive, ma a quanto pare la sua specie ha una grande tenacia ed un’ottima capacità di adattamento, essendo ricomparso in una zona nella quale non era mai stato presente. La sua prudenza ed elusività lo rende probabilmente uno degli animali meno noti dell’Africa, ma non per questo uno dei meno affascinanti, anzi; uno di quelli che porta più emozioni tra i naturalisti africani.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - La presenza del gatto dorato in Africa non era nota per me, come penso per molti di voi. Questo felino prudente ed affascinante non può che suscitare emozioni negli amanti dei felini domestici, è un gatto leggermente più grande di quelli che solitamente coccoliamo, ma con l'atteggiamento e le movenze del tutto simili a quelle dei felini di casa. Osservare le foto che ne hanno segnalato la presenza, per la prima volta, in Tanzania, sarà una grande sorpresa anche per tutti voi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!