Iscriviti

Perù: scoprono che il cucciolo di Husky Siberiano acquistato è in realtà una volpe

Una famiglia peruviana ha scoperto che il loro cucciolo di Husky Siberiano è in realtà una Volpe delle Ande che ha iniziato a terrorizzare il vicinato uccidendo pollame e cavie. Il falso cane di razza era stato acquistato per circa 11 euro a Lima.

Natura e Animali
Pubblicato il 9 novembre 2021, alle ore 19:55

Mi piace
3
0
Perù: scoprono che il cucciolo di Husky Siberiano acquistato è in realtà una volpe

Una famiglia è rimasta sconvolta dall’apprendere che il loro cucciolo di Husky Siberiano è in realtà una volpe, dopo che l’animale ha iniziato ad attaccare ed uccidere il pollame di zona e terrorizzare il vicinato. La vicenda arriva dal Perù, dove un allevatore truffaldino di Lima ha venduto l’animale come un cane di razza.

Tutto è iniziato dal desiderio di un bambino di avere un cane domestico. La madre gli ha dato il permesso di acquistare un cane a Sol Naciente, nella capitale del paese, dove il sedicente allevatore ha messo in atto la sua truffa. L’uomo ha infatti venduto al bambino per il prezzo di 52 Sol peruviani, circa 11,20 euro, un cucciolo di Volpe delle Ande.

Il bambino ha chiamato l’animale “Run Run” ed ha iniziato a crescerlo come il suo animale domestico, fino a che l’animale crescendo è diventato sempre più aggressivo nei confronti dei membri della famiglia, che si è resa conto che stavano crescendo una volpe e non un Husky Siberiano come pensavano.

L’animale è fuggito dalla casa lo scorso 24 maggio durante una tempesta, e da allora è libero di girare nel quartiere dove è stato spesso avvistato sui tetti e dalle telecamere di sorveglianza dei vicini. Inutili i tentativi di catturare la volpe, che ha adesso 8 mesi e sta terrorizzando l’intero vicinato. Il predatore ha infatti iniziato ad attaccare i polli, anatre e cavie per sopravvivere, a discapito delle finanze della famiglia.

A volte mangia quattro o cinque cavie, e io devo rimborsarle“, dice Maribel Sotero, madre del bambino truffato. “Pensavamo fosse un cucciolo di razza pura“. La famiglia ha già chiamato le autorità locali affinché catturassero la volpe per riportarla nel suo habitat naturale, ma ad oggi nessuna azione è stata intrapresa e l’animale continua ad imperversare nel quartiere. “Ci serve aiuto, deve essere catturato e riportato nella natura“, lamentano gli abitanti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Posso capire che un bambino si sia fatto prendere in giro e truffare dall'allevatore, ma mi chiedo dove fossero i genitori mentre lui comprava l'animale? Lo hanno mandato da solo? E soprattutto, come mai gli adulti di casa ci hanno messo così tanto a scoprire la truffa? Un Husky ed una volpe sono completamente diversi.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

12 novembre 2021 - 13:30:34

Appunto: pensa te che s'erano fumati sulle Ande...

0
Rispondi