Iscriviti

Oscar, il gatto finito per errore in lavatrice e salvato tempestivamente: oggi si siede e osserva i cicli di lavaggio

Oscar, il gatto che vive in Australia e che per errore è finito in lavatrice, è stato salvato in extremis dai suoi proprietari. La storia ha dell'incredibile, così come la conseguenza arrecata: oggi il micio ama osservare il ciclo di lavaggio della macchina.

Natura e Animali
Pubblicato il 11 luglio 2020, alle ore 12:12

Mi piace
6
0
Oscar, il gatto finito per errore in lavatrice e salvato tempestivamente: oggi si siede e osserva i cicli di lavaggio

Il fatto è davvero curioso, ma se nessuno se ne fosse accorto sarebbe finito in tragedia. Il protagonista è Oscar, un gatto birmano di colore grigio che vive a Mudjimba, una città del Queensland, in Australia, in casa di Amanda e Angelo Meredith, i suoi proprietari. Oscar è un micio amato e coccolato dai signori Meredith, ma un episodio increscioso e fortuito ha rischiato di portarlo via da loro, per sempre.

La notizia è stata raccontata da Meredith e Angelo e si apprende sull’edizione on line dell’emittente tv australiana “Abc“. Oscar si è intrufolato nelle lenzuola sporche, lenzuola che dovevano finire in lavatrice e così nel momento in cui il signor Angelo le ha prese, senza accorgersene ci ha buttato dentro anche il micio, il quale dormiva beato.

I signori Meredith, hanno percepito che qualcosa non andasse per il verso giusto nel momento in cui hanno sentito Oscar miagolare, ma i due erano convinti che il gatto si fosse nascosto nell’armadio. Ad un tratto lo hanno visto muovere le zampette contro l’oblò della lavatrice, impaurito e in cerca di aiuto: “Il povero piccolo gatto aveva le mani sul vetro mentre ruotava e mi guardava. E’ stato tragico“, ha dichiarato la donna.

Il loro intervento tempestivo, li ha portati in pochissimi minuti a tirare fuori il micio dalla macchina e portarlo immediatamente da Dan Capps, veterinario della Beachside Veterinary Surgery di Coolum Beach. Il dottore ha subito visitato Oscar, accertandone uno stato di salute perfetto, ma necessaria è stata un’osservazione di 24 ore in ambulatorio, salvo poi tornare a casa, dove ha dormito per ben 7 giorni.

Oggi Oscar ha una sua passione, osservare la lavatrice mentre è in funzione soffermandosi a fissare il ciclo di lavaggio. Insomma il gatto non ha paura della macchina anzi, come la stessa Amanda ha ammesso: “Si siede lì e la guarda girare in continuazione. Forse ha la sindrome post-traumatica da stress o qualcosa del genere: deve sedersi a guardare il ciclo di lavaggio“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tonia Sarracino

Tonia Sarracino - Trovo che questa sia una storia abbastanza particolare. Se il gatto non fosse stato trovato dai suoi proprietari sicuramente sarebbe finito in tragedia, ma l'importante è che sia finita bene. Sicuramente il micio avrà passato un brutto quarto d'ora, ma è riuscito a salvarsi grazie all'intervento tempestivo dei signori Meredith.

Lascia un tuo commento
Commenti
Maria Luisa Robertucci
Maria Luisa Robertucci

13 luglio 2020 - 07:54:22

I felini sono animali curiosi specialmente di tutto ciò che è in movimento Per loro è un modo per giocare e del pericolo non gliene può fregar di meno La lavatrice è un elettrodomestico che messo in opera attira il gatto sia per il ruotare del cestello sia per lo scuotersi della centrifuga Tutto ciò è per lui divertimento

0
Rispondi