Iscriviti

Napoleone, il cane che si gettava in acqua dall’elisoccorso è morto

Una brutta notizia per tutti gli amanti degli animali, il cane Napoleone purtroppo non ce l'ha fatta. Dopo anni di onorato servizio hanno dovuto dirgli addio: ecco la sua storia.

Natura e Animali
Pubblicato il 3 ottobre 2022, alle ore 17:26

Mi piace
0
0
Napoleone, il cane che si gettava in acqua dall’elisoccorso è morto

Ascolta questo articolo

E’ stato per tanti anni un cane eroe, una lunga e gloriosa carriera in cui ha salvato tante vite. Purtroppo la vita del migliore amico dell’uomo, come si sa, non è così lunga. Alla fine, prima o poi, devono lasciarci, lasciando nel nostro cuore un vuoto enorme e difficilmente colmabile. 

Napoleone era amato da tutti, sono in tanti a ricordarlo con parole davvero toccanti, con le quali lo ringraziano per il suo prezioso operato. Aveva ottenuto anche tanti premi prestigiosi, a testimonianza proprio delle sue notevoli ed impareggiabili qualità: ecco quale lavoro svolgeva.

L’addio a Napoleone

Lo ricorda così, con un ultimo saluto sui social particolarmente toccante, la Scuola Italiana Cani Salvataggio: “Grazie Napoleone. Voglio ricordarti così. Un vero SuperpowerDogs Durante l’esercitazione di elisoccorso in Svizzera. Con indosso l’imbrago speciale. I nostri cani sono fantastici. Quando ci lasciano ci può aiutare pensare le mille avventure vissute assieme. Molte coi Sics Un forte abbraccio”.

Napoleone aveva 13 anni, era già in pensione da qualche tempo, ma per tantissimi anni aveva prestato servizio nell’unità speciale di Protezione Civile sul lago d’Iseo. Ma non è tutto, in estate lavorava anche a bordo delle moto vedette della Polizia provinciale e, soprattutto, era uno dei pochi cani ad essere in grado di lavorare anche con l’elisoccorso, gettandosi in acqua dal veivolo.

Grande commozione anche della sua conduttrice, Nicole Scudeletti, che ha voluto salutarlo con queste parole struggenti: “Napoleone era un cane grande oltre che un grande cane. Mi ha circondato di meraviglia, permesso di fare millemila cose stupende e di conoscere persone e cani meravigliosi”. Napoleone era anche donatore di sangue per gli altri cani e tra i numerosi riconoscimenti ricevuti spicca il Premio Internazionale Fedeltà del Cane vinto nel 2014 a Camogli. Questo cane eroe mancherà molto a tutti quanti abbiano mai avuto modo di lavorare insieme a lui.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Andrea Rubino

Andrea Rubino - Napoleone è un cane eroe che mancherà a tutti. E' incredibile come i nostri amici a quattro zampe riescano ad essere così importanti per l'uomo grazie alle loro innate qualità. Spero che tanti altri cani come Napoleone vengano addestrati in futuro per svolgere questi lavori così importanti e preziosi per il bene di tutti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.