Iscriviti
Milano

Milano: cane abbandonato sul balcone salvato dai Vigili del Fuoco

Abbandono crudele sotto il sole e la temperatura che sfiora i 40 gradi: un cane è stato salvato grazie alla segnalazione di molti passanti ed all'intervento dei Vigili del Fuoco.

Natura e Animali
Pubblicato il 27 luglio 2019, alle ore 00:57

Mi piace
21
0
Milano: cane abbandonato sul balcone salvato dai Vigili del Fuoco

Un Golden Retriever è stato vittima di abbandono a Milano, ma non per strada, bensì lasciato sul balcone dai proprietari, che con ogni probabilità sono andati in ferie. Per il cane vivere in quello stretto balcone sarebbe stato impossibile, specie in questo spicchio di estate 2019, con il sole che durante il giorno porta le temperature a toccare i 40 gradi.

Come se non bastasse, il balcone è completamente esposto ai raggi solari per la maggior parte della giornata, le pareti riflettono in parte la calura emessa dal sole, aumentando ancora di più la temperatura che, assieme all’umidità, forma un cocktail mortale per la povera creatura, fra l’altro senza acqua a disposizione sul balcone con cui dissetarsi, tanto meno senza cibo.

Molti passanti hanno notato la situazione disperata di questo povero animale, sofferente per le condizioni climatiche estreme a cui era sottoposto, ed alcuni di loro hanno dunque chiesto aiuto ai Vigili del Fuoco del capoluogo meneghino, che sono intervenuti piuttosto rapidamente per salvare il Golden Retriever, già in cattive condizioni di salute, disidratato e privo di forze, che aveva oltretutto abbandonato la speranza di essere tratto in salvo.

Gli uomini del corpo dei Vigili del Fuoco hanno utilizzato una scala per raggiungere il balcone e hanno imbracato il cane, appendendolo ad un cavo di metallo resistente per evitare di farlo cadere durante la discesa, dove un terzo uomo ha portato giù con molta calma il cane ormai completamente denutrito e senza più liquidi in corpo.

Il Codacons ha sporto denuncia verso i proprietari del cane: l’abbandono degli animali domestici è un reato del codice penale perseguibile per legge e, con l’esposto presso la Procura della Repubblica milanese, è stata attivata la procedura che porterà a processo i possessori del Golden Retriever, per i quali potrebbe scattare un provvedimento di arresto fino ad un anno ed una multa che va dai 1.000 ai 10.000 euro.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - La parte positiva di questa notizia riguarda la sensibilità dei passanti di fronte alla triste scena di quel cane rinchiuso in uno stretto balcone di Milano, sotto il sole cocente; il meritorio lavoro dei Vigili del Fuoco, sempre pronti a salvare gli animali domestici, ha ovviamente fatto la sua parte. Molto diverso il comportamento dei proprietari del cane, che dovranno affrontare un processo con possibile condanna.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!