Iscriviti

L’asteroide Halloween passerà di nuovo vicino alla Terra

Il prossimo 11 novembre l'asteroide Halloween, che deve il proprio nome al suo primo passaggio avvenuto il 31 ottobre 2015, quindi proprio nella notte di Halloween, ed ha una caratteristica forma di teschio, passerà nuovamente vicino alla Terra.

Natura e Animali
Pubblicato il 15 ottobre 2018, alle ore 11:25

Mi piace
9
4
L’asteroide Halloween passerà di nuovo vicino alla Terra

Il prossimo 11 novembre l’asteroide 2015TB145 passerà nuovamente vicino al Pianeta Terra. Questo asteroide è stato denominato asteroide Halloween perché è apparso la prima volta il 31 ottobre del 2015, duque proprio durante la notte di Halloween, ed in più ha una catteristica forma di teschio, simbolo di morte e tipica maschera della festa che cade il 31 ottobre.

Nel lontano giorno del 2015, infatti, gli scienziati hanno osservato nel cielo un asteroide della forma molto particolare, una forma quasi sferica con le rientranze che ricordano le cavità oculari e del naso presenti nel teschio umano. La particolarità di quell’avvistamento riguardò dunque, non solo il passaggio molto vicino alla Terra, ma soprattutto la sua improbabile forma, associabile alla notte in cui è apparso.

Aveva un diametro di circa 400-500 metri e viaggiava ad una distanza paragonabile a quella che intercorre tra il Pianeta Terra e la Luna. Fu proprio la particolarità della sua forma e la data in cui gli scienziati lo avvistarono, attraverso il radiotelescopio Arecibo a Porto Rico, ad orientare gli studiosi nella scelta del nome “asteroide di Halloween”.

A distanza di 3 anni dal suo primo avvistamento, l’asteroide Halloween torna ad avvicinarsi al Pianeta Terra. Il corpo celeste, nella giornata dell’11 novembre, passerà a circa 38 milioni di chilometri dal nostro pianeta, più o meno la stessa distanza che ci separa dal sole, dunque notevolmente superiore rispetto a quella del primo passaggio; per questo non dovrebbe esserci nessun impatto e nessun pericolo per la Terra, vista la c distanza.

Alcuni scienziati ritengono che potrebbe non trattarsi di un vero e proprio asteroide, ma di una cometa. Questi studiosi ritengono che l’asteroide Halloween sia in realtà una vecchia cometa che non lascia la classica scia, come le stelle cadenti, in quanto ha esaurito la sue sostanze volatili, quali l’ammoniaca e il metano, diventando quindi un corpo celeste morto.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Daniela Marella

Daniela Marella - Nel 2015, proprio nella notte in cui si festeggia Halloween ed i Morti, mentre tutti si mascherano da zombi, scheletri e fantasmi, compare nel cielo un asteroide a forma di teschio. Sicuramente un avvistamento originale avvenuto in una data particolare: il nome non avrebbe potuto essere diverso da quello di asteroide Halloween. Chissà quante congetture ed ipotesi vengono fatte dai fanatici di questa festa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!