Iscriviti

Kei, abbandonato in una scarpata sotto una valigia rossa aspetta ancora di essere adottato

Una commovente storia quella che vi stiamo per raccontare, un simpatico animale domestico cerca disperatamente una casa. Vediamo cosa sta succedendo, una situazione incredibile.

Natura e Animali
Pubblicato il 4 settembre 2022, alle ore 19:01

Mi piace
0
0
Kei, abbandonato in una scarpata sotto una valigia rossa aspetta ancora di essere adottato

Ascolta questo articolo

Gli animali domestici come cani e gatti sono davvero bellissimi. La loro compagnia per alcune persone è irrinunciabile, e pensiamo a quanto bene faccia avere un animale domestico in casa. Avere anche un cagnolino in casa sicuramente mette di buon umore i padroni, che più di quanto si creda assistono a volte impotenti a qualche marachella combinata dai propri fidi. Insomma, la compagnia di un animale è davvero garantita, basti pensare che i cani sono tra gli animali che si affezzionano di più.

Si dice sempre che il cane è il miglior amico dell’uomo, e per certi verso è proprio vero: i cani sono capaci infatti di legarsi a vita al loro padrone, per questo la gente sceglie spesso di prendere con sè un cane piuttosto che un altro animale domestico. Quella che vi stiamo per raccontare è la storia di Kei, una cane che è stato trovato abbandonato e che aspetta ancora di essere adottato.

La storia di Kei

A fine febbraio del 2021 in Puglia è stato avvistato un cane di razza pitbull che si trovava in pessime condizioni di salute. Il cagnolone giaceva vicino ad una valigia, gettato lì come se fosse un sacco della spazzatura. Il suo nome, Kei, così è stato chiamato, aveva un quadro clinico molto grave e compromesso.

Soffriva infatti di anemia, iperparatiroidismo, insufficienza epatica; mentre alcuni tessuti erano in necrosi e i valori completamente sballati. A questo si è aggiunta la condizione dello stomaco, che era pieno di pietre, buste di plastica e altra immondizia che ha mangiato per fame. Grazie ai volontari Kei è stato curato e ad oggi si trova in una pensione per animali. Lì sta bene, ma i costi per poterlo mantenere ovviamente sono molto alti. 

A 18 mesi di distanza dal suo ritrovamento nessuno vuole adottare l’animale. Molte persone hanno risposto che lo prenderebbero con loro, ma i loro animali domestici non andrebbero d’accordo con questo bel cagnolone. E quindi Kei è rimasto lì. “Fondamentalmente, nonostante tutto quello che ha passato, è un cane sereno. A Kei servirebbe una famiglia che conosca già la sua razza: sono cani che hanno bisogno di qualcuno che sappia tenerli, che abbia polso, ma anche e soprattutto qualcuno che abbia voglia di passare del tempo con lui” – così spiega la volontaria Mariella Lavarra, presidente della Lega del Cane di Trani. Il cane ha vissuto per qualche tempo a casa sua. Adesso però c’è bisogno che Kei trovi al più presto una famiglia, è un cane buonissimo che benchè non vada d’accordo tanto con i gatti, adora tantissimo le persone e i bambini.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fede Sanapo

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come sia importante prendersi cura degli animali abbandonati. Questo pitbull cerca disperatamente casa, è un animale dolce che cerca soltanto compagnia dopo aver trascorso un brutto periodo della sua vita. Speriamo che qualcuno si faccia avanti per poterlo adottare in modo così che trovi una famiglia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!