Iscriviti
Venezia

Jesolo, nate nove tartarughe caretta caretta

Da un'ottantina di uova sono nate nove tartarughine: un evento mai visto in Italia a queste latitudini. Erano state depositate sulla spiaggia della nota località balneare poco più di due mesi fa.

Natura e Animali
Pubblicato il 18 settembre 2021, alle ore 12:09

Mi piace
2
0
Jesolo, nate nove tartarughe caretta caretta

Lieto evento a Jesolo, dove si sono schiuse decine di uova di tartaruga caretta caretta, che hanno portato alla nascita di nove tartarughine, evento incredibile per quella zona; sembra infatti che il riscaldamento climatico abbia contribuito, surriscaldando le acque dell’Adriatico. Diego Cattarossi, direttore scientifico del parco zoologico Tropicarium Park di Jesolo, ha curato la schiusa.

Le 82 uova erano state deposte a luglio, ha curato l’installazione di una barriera che impedisse a curiosi e bagnanti di avvicinarsi al nido anche grazie all’ausilio dei volontari. In 15 minuti sono uscite, le ha pesate prima che prendessero il cammino verso il mare, importante perchè così le femmine torneranno a deporre le uova lì.

Le tartarughine misurano circa 5 centimetri, hanno costruito un corridoio di sabbia e con una luce bianca sono state indirizzate verso il mare. Il loro ingresso in acqua è stato seguito anche dai biologi dell’Agenzia Regionale per la Prevenzione e protezione ambientale del Veneto (ARPAV) e dagli operatori della Capitaneria di Porto.

La Toscana è diventata “un luogo abituale di nidificazione” per le Caretta caretta, e secondo gli scienziati il clima mite ha fatto sì che si spostassero da Sud verso Nord. Si tratta del nido più a nord del Mediterraneo, e mai hanno schiuso le uova in quelle zone, altre tartarughe continueranno a nascere e si è chiesto di evitare rumori e luci forti, la zona verrà interdetta e il nido monitorato dagli enti preposti.

In Sardegna nel frattempo due tartarughe caretta caretta sono state salvate dagli atleti ai mondiali di pesca in apnea, rimaste impigliate nelle reti e ad Ostia sono nate 30 tartarughe marine. Le tartarughe sono nate da un nido non localizzato allo stabilimento La Bussola. Con questo, sono 10 i nidi individuati e seguiti quest’anno lungo le coste del Lazio, con un numero di nascite che si avvicina ai 500 piccoli.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Martina Capit

Martina Capit - Sono molto contenta per questa esplosione della natura, a volte i cambiamenti climatici non arrecano solo danni ma portano anche a delle novità, come in questo caso, sono molto carine le tartarughe spero che vengano tutelate nel rispetto di tutti e non vi si arrechi danno al nido, e vengano monitorate.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!