Iscriviti

Inghilterra: il gufo obeso che non può volare

Pensavano che il gufo fosse ferito, invece era solo troppo grasso per riuscire a volare. La storia, che arriva dall'Inghilterra, ha il lieto fine: dopo una dieta ferrea, il volatile è tornato in libertà.

Natura e Animali
Pubblicato il 5 febbraio 2020, alle ore 16:27

Mi piace
11
0
Inghilterra: il gufo obeso che non può volare

La stramba notizia arriva da un paese in Inghilterra quando, un proprietario terriero, all’inizio di gennaio, avrebbe contattato il Suffolk Owl Sanctuary: un centro che si occupa di progetti studiati per la conservazione di gufi e di altri rapaci. L’uomo avrebbe richiesto aiuto per un gufo che, a suo dire, non riusciva più a volare.

Il soccorritore, che sarebbe arrivato immediatamente alla proprietà descritta, avrebbe dichiarato che si aspettava di trovare un animale ferito oppure malato. La sua sorpresa, però, dev’essere stata grande quando, invece, si è reso conto che la situazione era tutta un’altra: il gufo, un esemplare femmina, era solo in forte sovrappeso, tanto da non riuscire nemmeno più a volare.

Lo staff che si occupa del rifugio, a seguito dello strano episodio, avrebbe scritto un post sul profilo Facebook dell’associazione, raccontando: “Di solito quando ci viene fatta una segnalazione di questo tipo si tratta di un uccello ferito o che non può più volare perché troppo bagnato. Ma quando abbiamo visto questo esemplare siamo rimasti sorpresi nel vedere che era obesa“. Gli esperti, poi, raccontano che il caso è molto raro, poichè in natura gli animali non mangerebbero mai così tanto.

Abbiamo anche pensato che fosse un uccello tenuto in cattività e poi scappato, ma abbiamo capito ben presto che non era così“, continuano i volontari che si sono occupati della cattura e della cura del volatile. I principali accorgimenti per migliorare la salute del gufo avrebbero riguardato la dieta dello stesso.

Dopo aver osservato l’animale per una settimana, ed averlo messo a dieta ferrea, i soccorritori avrebbero notato un importante dimagrimento dello stesso. Assicuratisi della corretta salute dello stesso, avrebbero poi liberato il gufo nelle sue campagne inglesi, libero di volare, ma concludono: “Speriamo che abbia imparato la lezione e non si abbuffi più di topolini“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Laura Filippi

Laura Filippi - La storia del gufo troppo grasso per volare ha dell'incredibile e fa senza dubbio sorridere al pensiero della sua golosità. Fortunatamente l'animale è stato soccorso nel migliore dei modi; in caso contrario poteva andare incontro a gravi danni fisici o, peggio, finire preda di qualche altro animale sicuramente più agile.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!