Iscriviti

India, rappresaglia delle scimmie: uccidono più di 200 cani per vendetta

La vendetta delle scimmie che sono adirate con i cani per aver ucciso un loro simile ha scatenato una rappresaglia in India dove più di 200 cagnolini sono uccisi in modo terribile.

Natura e Animali
Pubblicato il 19 dicembre 2021, alle ore 12:16

Mi piace
2
0
India, rappresaglia delle scimmie: uccidono più di 200 cani per vendetta

Quando si tratta di difendere la propria prole, gli animali sono disposti a qualsiasi cosa, anche a uccidere pur di vendicare chi ha fatto del male a un loro simile. È proprio quanto successo in India, dove le scimmie hanno ucciso più di 200 cuccioli di cane perché responsabili della morte di u piccolo della loro specie. Una vera e propria mattanza che genera scompiglio nel villaggio indiano. 

La tragedia è accaduta nel distretto di Beed, per la precisione nel villaggio di Maharashtra dove nell’ultimo mese le scimmie si sono rese protagoniste di una vera e propria mattanza nei confronti dei cani uccidendone circa 250 per vendetta considerando che questo animale ha ucciso un loro piccolo e loro sperano di farla pagare a tutti i cani. 

In questo modo le scimmie assassine, come sono state identificate, hanno ucciso circa 250 cani gettandoli da edifici o alberi per vendetta nei confronti di un piccolo ucciso per mano dei cani. I cuccioli di cane non potevano salvarsi, dal momento che le scimmie, agendo in branco, li catturavano per poi portarli in un luogo alquanto alto in modo da lasciarli andare per farli morire sul colpo. 

Ovviamente la comunità del villaggio si ribella, ma le scimmie hanno deciso di prendersela anche con i bambini dal momento che li attaccano mentre vanno a scuola e seminano il panico in questa zona che conta circa 5000 abitanti. I residenti di Lavool si dicono preoccupati in quanto nella loro zona non vi è neanche più un cane, tutti uccisi dalle scimmie, come raccontano i media locali. 

Le scimmie agiscono sempre nel solito modo: in branco, catturano il cane e lo gettano poi da un luogo alto in modo che muoia sul colpo. Secondo gli abitanti, si tratta di vendetta dal momento che i cani hanno ucciso un cucciolo di scimmia. I funzionari del dipartimento forestale hanno provato a intervenire, così come gli abitanti per salvare i cuccioli, ma con nessun risultato dal momento che molti esseri umani hanno anche rischiato di farsi male e, di conseguenza, le scimmie si sono scatenate sui bambini. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Una vera e propria mattanza stanno facendo le scimmie per vendicare la morte di un loro simile. Atroce il modo in cui in gruppo si avvicina alla preda, i cani in questo caso, per poi scaraventarli dal punto più alto e farli morire. Bisogna che qualcuno dai piani alti, compreso anche le associazioni animaliste intervengano perché la situazione rischia di peggiorare, considerando che se la prendono anche con i bambini.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!