Iscriviti

In Sardegna è nato Pistacchio, il cane dal pelo verde

Un avvenimento unico quello registratosi in Sardegna: tra i piccoli di una cucciolata canina è nato un esemplare dal pelo verde, chiamato Pistacchio per questa sua caratteristica particolare.

Natura e Animali
Pubblicato il 23 ottobre 2020, alle ore 11:09

Mi piace
11
0
In Sardegna è nato Pistacchio, il cane dal pelo verde

In Sardegna è avvenuto un fatto probabilmente unico nel suo genere: nella splendida normalità nella nascita di una cucciolata di cani da parte di una cagnolina di nome Spelacchia, uno dei piccoli si è distinto subito per un particolare di cui egli stesso non poteva nemmeno accorgersi in quei primi istanti di vita.

Un allevatore sardo, proprietario di una fattoria in quel di Pattada, provincia di Sassari, è rimasto letteralmente a bocca aperta quando ha scoperto che uno di questi cagnolini aveva un pelo completamente verde, di una tonalità talmente fine da sembrare di una naturalezza sconcertante. Gli altri cani hanno ereditato invece il colore di propria madre, un bianco latte canonico e senza distinzioni di sorta.

Il piccolo è stato chiamato Pistacchio e sta bene, crescendo piano piano in modo regolare, giocando con i suoi fratelli e sorelle, in un gruppo di cagnolini molto vitali che formano una famiglia molto vivace con la madre Spelacchia. Il signor Cristian, il gestore della fattoria, sta controllando passo dopo passo lo sviluppo dei suoi cuccioli, che sono in forma e non registrano alcun genere di malattia.

Il colore verde di Pistacchio è dovuto con ogni probabilità ad un caso piuttosto raro che coinvolge un numero irrisorio di cuccioli che, nell’utero materno, entrano in contatto con un pigmento naturale detto biliverdina. In questo modo, al sorgere della nuova vita, il piccolo assume questa tonalità verdastra, che piano piano perderà nel corso delle prime settimane di vita.

Considerando l’evento straordinario, seppur temporaneo, Cristian interpreta questo avvenimento, in tempo di pandemia da Covid-19, come un simbolo di speranza e benaugurante. un segno anche di fortuna e di un futuro migliore. Il piccolo Pistacchio rimarrà con la madre Spelacchia e diventerà un vero cane da pastore, gli altri cuccioli saranno ceduti ad altri allevatori per diventare anch’essi cani che controlleranno le greggi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - La nascita di un cane dal pelo verde è un fatto unico nel suo genere, non sapevo potessero venire alla luce cuccioli con questa colorazione, seppur per un periodo breve, per poi assumere presto la colorazione naturale. Proprio per questo condivido lo stesso pensiero di Cristian, l'allevatore che tiene con sé questa cucciolata: che sia un segno di speranza in questo duro periodo di pandemia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!