Iscriviti

Il toro agonizzante che commuove ed indigna il web

Un video, fortemente sconsigliato a chi è più sensibile, mostra un toro agonizzante che, saltando giù da un camion con il portellone non completamente abbassato, si è rotto entrambe le zampe posteriori. Si riaccendono i riflettori sulla corrida e la volontà di molti di renderla illegale.

Natura e Animali
Pubblicato il 21 ottobre 2018, alle ore 13:54

Mi piace
7
0
Il toro agonizzante che commuove ed indigna il web

Nel web sta girando da qualche giorno un video davvero straziante, che vede protagonista un toro che agonizza dopo essersi rotto entrambe le zampe anteriori. Delle immagini davvero forti, che sono sconsigliate ad un pubblico particolarmente sensibile, ma che il Partito Animalista Spagnolo ha voluto condividere per far capire a tutti in modo molto chiaro e diretto che è arrivato il momento di agire contro questi maltrattementi sugli animali da intrattenimento.

È ormai da anni che tutto il mondo combatte contro la corrida spagnola perchè venga considerata illegale. In molti hanno denunciato le condizioni dei tori che servono ad intrattenere il pubblico, mostrando foto e video forti. A combattere contro queste crudeltà c’è il Partito Animalista Spagnolo, lo stesso che ha denunciato quanto accaduto qualche giorno fa lungo le strade a Mejorada del Campo, vicino a Madrid.

La caduta del toro e la sua agonia

Il toro ripreso nel video in questione, era stato scelto per il famoso encierro che precede la corrida. L’encierro consiste nel trasferimento dei tori dal recinto in cui vengono portati alcuni giorni prima dello spettacolo fino all’interno del recinto dell’arena, in cui vengono rinchiusi. Per molti si tratta di un vero e proprio evento e, solitamente infatti, diverse persone corrono al fianco dei tori fino all’arrivo nella loro destinazione.

Il destino di questo toro è stato differente. Quando è stato fatto scendere dal camion che lo trasportava, a causa del salto che ha effettuato, probabilmente a causa dell’altezza troppo elevata del portellone, il quale non era totalmente abbassato, si è rotto entrambe le zampe posteriori. L’animale è rimasto ad agonizzare lungo la strada, incapace di muoversi con le sole due zampe sane, ma cercando di farlo con tutte le sue forze: una scena davvero agghiacciante.

Questo video è stato postato dal Pacma, il Partito Animalista Spagnolo, nonostante la crudeltà e lo strazio che mostra. Ciò che il Pacma chiede è l’aiuto e la collaborazione di tutti quanti perchè venga cambiata la legge sul maltrattamento degli animali, in modo tale che vengano inseriti anche gli animali di intrattenimento: si compirebbe così un passo verso l’abolizione della corrida, rendendola illegale.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Io non ho avuto il coraggio di guardare il video poiché la storia e le poche foto viste mi sono bastate per farmi sentire il dolore che quell'anima può aver provato. Non capisco il motivo per cui dobbiamo divertirci vedendo la sofferenza di altri, animali o persone che siano. Spero che la corrida diventi presto illegale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!