Iscriviti

Il gatto con orecchie da orso e zampe menomate che ha commosso il web

Un gatto molto particolare, con le orecchie simili a quelle di un orso e con le zampe menomate, ha commosso il web ed i social, diventando oggetto di moltissimi post pieni di affetto.

Natura e Animali
Pubblicato il 24 aprile 2020, alle ore 14:18

Mi piace
14
0
Il gatto con orecchie da orso e zampe menomate che ha commosso il web

Sul web e sui social un gatto sta commuovendo tante persone che amano gli animali da compagnia: in effetti questo cucciolo di nome Quill, di particolarità ne ha diverse; quella che spicca più delle altre è costituita dalle orecchie, che non sono propriamente quelle di un felino, bensì assomigliano molto a quelle di un orso, con la forma tondeggiante e molto ampia in estensione.

Quill si mostra nelle foto con il suo pelo bruno, con due occhi azzurri grandi e dolcissimi, ma inoltre le sue zampe sono menomate, storte fin dal momento della nascita e gli impediscono un movimento regolare, che sarà sempre molto faticoso e che certamente gli impedirà di correre e saltare, se non si deciderà di sottoporlo a determinati interventi chirurgici, peraltro complessi.

Ad occuparsi di Quill è il Friends for Life Rescue Network di Los Angeles, grande complesso dedicato ad animali randagi dell’area losangelina, dove lavorano anche Mel Lamprey e Zane, che per ora si occupano dell’affido del gattino. I due hanno fatto conoscere il piccolo felino al mondo proprio per favorirne l’adozione, facendo conoscere anche i problemi di salute di cui soffre.

Il gatto Quill ha dei tendini che alla nascita si sono sviluppati molto poco in lunghezza, così le zampe anteriori si sono dovute contrarre in questa anomala posizione orizzontale. Il trattamento per ristabilire la giusta posizione alle zampe è molto complicato, prima di tutto i due arti sono stati steccati e quindi vengono trattati con una piastra calda, di modo da stimolare il rilassamento e la crescita normale dei tendini.

Il piccolo Quill, per fortuna, pare non fare troppo i conti con la sua disabilità e gioca con i suoi gattini coetanei presenti al centro per animali losangelino. Da Pasqua, Quill ha trovato finalmente una famiglia che lo ha adottato e che si occupa di lui con amore, continuando a seguire i trattamenti veterinari che forse riusciranno a portarlo alla normalità di movimento.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Il destino del gatto Quill sta facendo il giro del web. Con le sue zampe menomate e le conseguenze che ne derivano può muoversi solo con difficoltà. Nel giro di poche settimane, grazie anche alla circolazione delle foto sul web, ha finalmente trovato una famiglia; ora dovrà affrontare un difficile trattamento e, se andrà tutto come dovrebbe, Quill potrà camminare in maniera del tutto normale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!