Iscriviti

I 12 alimenti tossici e fatali per i cani

Ecco gli alimenti che dovete evitare di dare ai vostri amici a quattro zampe! Lo si fa per una buona ragione: non solo per un aumento di peso, ma perché molti cibi che a noi non fanno nulla, per loro sono nocivi e in grado di portarli alla morte.

Natura e Animali
Pubblicato il 4 novembre 2016, alle ore 10:38

Mi piace
17
0
I 12 alimenti tossici e fatali per i cani

Il cane è un grande compagno ed il nostro migliore amico, per questo desideriamo che si mantenga sano e felice, un compito che dipende in larga misura da noi e dalla cura che diamo al nostro animale domestico.

Conoscere le sue esigenze nutrizionali ed essere a conoscenza di quei cibi che possono essere dannosi e anche velenosi per il nostro cane, è essenziale per garantire la sua sicurezza. Una cattiva alimentazione fa sì che il nostro amico a quattro zampe aumenti di peso, poiché non ”elabora” il cibo come noi e, data la differenza di dimensioni, quello che per noi è un semplice boccone, per lui è molto di più.

Oltre all’obesità canina che è un problema serio, ci sono altri rischi. Inconsapevolmente possiamo dare al nostro cane un alimento tossico o pericoloso per lui, oppure in un momento di distrazione può bere qualcosa che è innocuo per noi, ma potrebbe essere fatale per lui. Pertanto, prendete nota degli alimenti che dovete a tutti i costi evitare di dare ai vostri pelosetti, anche se è bene ricordare che non tutti i cani reagiscono allo stesso modo alle tossine di questi alimenti, ma sono dannosi per tutti se dati in grandi quantità.

Cioccolato, cacao e derivati: uno degli alimenti più comuni delle famiglie e che di solito è presente quotidianamente nelle case, è tossico per il nostro amico, poiché contiene molte sostanze che lo possono avvelenare, come la caffeina o la teobromina. Inoltre può causargli vomito, disidratazione, nervosismo, convulsioni, tachicardia e anche attacchi di cuore. E’ bene sapere che il cioccolato fondente è il più tossico di tutti, per questo occorre tenerlo lontano dal cane.

Latte, formaggio, yogurt: anche se in una prima fase il cucciolo viene alimentato con latte materno, dopo questa fase i cani spesso sviluppano intolleranza al lattosio e questo causerà loro gravi problemi gastrointestinali. Inoltre, dare il latte quando sono cuccioli favorisce l’insorgere di malattie future.

Cipolla e aglio: evitate di dare questi due alimenti poiché contengono tiosolfato, una sostanza che fa sì che i globuli rossi si deteriorano, causando diarrea, vomito, problemi respiratori, urina con sangue e, nei casi più gravi, anemia e causando e insufficienza renale.

Uva e uva passa: non si sa perché sono così tossici per i cani, è ancora in fase di studio, ma è stato chiaramente dimostrato che sono altamente dannosi per loro, forse a causa dei componenti chimici derivati dalla coltivazione. L’animale può presentare vomito, diarrea, spasmi muscolari, debolezza, disidratazione, danni renali e nei casi più gravi può anche morire.

Avocado: a causa del suo alto contenuto di grassi e altre sostanze che lo compongono, l’avocado è tossico per l’animale. Può causare problemi gastrointestinali, problemi alle vie respiratorie con muchi nel petto, e può anche danneggiare il sistema scheletrico.

Frutta secca: sono altamente tossici per i cani a causa del loro contenuto di fosforo. Possono causare danni ai reni e alla cistifellea, vomito, spasmi muscolari, debolezza e paralisi anche nei casi più gravi.

Sale: può essere nocivo per gli amici a quattro zampe, causando convulsioni e vomito, nei casi più gravi anche la morte.

Ossa: bisogna stare moltissimo attenti alle ossa poiché possono perforare lo stomaco del vostro cane. Soprattutto quelle cotte possono rimanere incastrate in gola o nello stomaco, causando anche la morte. Le ossa che i cani possono mangiare sono quelle grandi, dure e rotonde, come il ginocchio di manzo o vitello.

Uova crude: possono produrre la salmonella nei cani, così come nelle persone, con conseguenze gravi come la morte.  Se si vuole dare l’uovo, che sia ben cotto!

Frutti con semi (mele, prugne, pesche, cachi): questi e molti altri frutti non sono dannosi di per sé, anzi sono consigliati. Ciò che è altamente pericoloso sono i semi al loro interno, i quali contengono piccole quantità di cianuro, molto tossico per gli animali. Un cane avvelenato da semi con cianuro può avere sintomi gravi come iper-ventilazione, crisi epilettiche, problemi respiratori gravi e persino la morte.

Caramelle, dolci o xilitolo: in genere contengono zucchero o xilitolo, un dolcificante molto dannoso per i nostri cani.

Masse lievitate: se stiamo preparando pane o focaccia, dobbiamo stare attenti ai nostri amici: il lievito è molto tossico per il loro stomaco! 

Allo stesso modo, non è consigliabile dare alimenti contenenti farina di grano, bibite alcoliche o contenenti caffeina, pesce crudo (possono contenere tossine e parassiti molto pericolosi), bietola e spinaci, grassi e … attenti alla spazzatura!

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Paola Mele

Paola Mele - I nostri amici a quattro zampe sono parte integrante della nostra famiglia e, pertanto, è importante preservare anche la loro salute. Questi 12 alimenti che sono così comuni nella nostra dieta, sono estremamente tossici per i nostri pelosetti, soprattutto se dati in quantità eccessive. Pertanto, è fondamentale conoscerli per evitare di causare malattie gravi o fatali al nostro fedele compagno. Il modo migliore per mantenere il nostro cane in salute è alimentarlo con specifici prodotti commerciali o con alimenti consigliati dal proprio veterinario di fiducia. In ogni modo, nel caso in cui si presenti qualche tipo di condizione o disagio, riferitelo immediatamente al veterinario.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!