Iscriviti

Gatto intrappolato in un bottiglione di plastica: l’intervento dei vigili del fuoco

I vigili del fuoco sono intervenuti per liberare un piccolo gatto, intrappolato con la testa in un bottiglione dell'acqua. L'intervento è stato immediato, con 30 minuti di manovre per tentare di salvare il gatto.

Natura e Animali
Pubblicato il 10 settembre 2020, alle ore 17:41

Mi piace
10
0
Gatto intrappolato in un bottiglione di plastica: l’intervento dei vigili del fuoco

I gatti, come molti sanno, sono animali naturalmente curiosi e vivaci. Hanno la dote innata di curiosare ovunque, addentrarsi in luoghi nuovi e sconosciuti. Molte volte però si ritrovano in alcune situazioni di pericolo, proprio a causa della loro curiosità, e non sempre l’istinto felino gli concede la fortuna di scamparla al meglio.

Si apprende infatti che di recente, un piccolo gatto, mosso dalla sua curiosità verso l’ambiente e gli oggetti, pare sia rimasto intrappolato all’interno di un contenitore di plastica gigante, utilizzato per il trasporto dell’acqua. Non si conoscono ancora bene le dinamiche dell’incidente, ma sembra che il gatto protagonista di questa storia, sia rimasto incastrato per la testa all’interno del collo della bottiglia, evidentemente troppo stretto per riuscire a divincolarsi.

Per strada si udivano i lamenti del piccolo animale, che tentava a più riprese di liberarsi dalla morsa del collo della bottiglia, ma senza successo. Per fortuna un passante ha sentito i lamenti del gatto e non è rimasto indifferente. Inizialmente ha tentato un primo approccio di salvataggio, tentando di estrarre il gatto incastrato, ma a un certo punto ha temuto di fargli male.

Si è ritrovato quindi costretto a chiamare i vigili del fuoco. Dopo ben 30 minuti di manovre, con tutta una serie di tagli effettuati al boccione, sono riusciti a liberare il piccolo malcapitato. I vigili hanno infatti prima aperto il fondo della bottiglia, solo in seguito hanno poi utilizzato un cucchiaio per divaricare il collo della bottiglia e liberare finalmente il gatto.

Questa vicenda a lieto fine è avvenuta in Indonesia, precisamente a Giacarta; in seguito Eko Sumarno, capo dell’ufficio dei vigili del fuoco di Giacarta ha poi dichiarato: “Un uomo gentile ci ha chiesto di liberare il gatto. Ci ha detto che l’avrebbe fatto lui stesso, ma aveva paura di ferire ulteriormente il gatto se avesse tagliato il collo di bottiglia“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Carmine Solmonese

Carmine Solmonese - In effetti c'è da dire che i gatti sono tutti curiosi di natura. Non sempre, però, hanno la fortuna che questa curiosità sia senza conseguenze. Non è poi così raro sentire la notizia di qualche gatto rimasto incastrato su qualche albero o, come in questo caso, all'interno di spazi molti stretti e angusti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!