Iscriviti

Gatto con patologia misteriosa: la sua testa non rimane diritta

Il caso particolare di un gatto californiano ha fatto dibattere molto i veterinari di tutto il mondo: il piccolo soffre di una malattia non conosciuta per la quale la sua testa non riesce a rimanere diritta.

Natura e Animali
Pubblicato il 10 aprile 2019, alle ore 22:05

Mi piace
17
0
Gatto con patologia misteriosa: la sua testa non rimane diritta

Le possibilità di un gatto di giovane età che vive a San José, nello stato californiano, di muoversi e sedersi correttamente sono poche, in quanto non riesce a tenere la testa diritta; questa barcolla improvvisamente e non ci sono modi per vederla nella posizione corretta, se non per circa un secondo, per poi continuare a rimanere inclinata, solitamente verso sinistra.

Una volontaria del rifugio per animali Saving Grace Rescue, Joyce, ha trovato questo sfortunato esemplare felino mentre vagava per le strade della sua città e lo ha accolto nella propria casa, dando un po’ di sollievo alla vita complessa del quattrozampe che, comunque, rimane difficile, perché la testa mal posizionata non è l’unico dei problemi: il povero gattino non riesce a spostarsi in linea retta e soprattutto camminare a lungo.

Durante il nostro viaggio verso casa, Willow ha iniziato a sfregare il suo mento sulla mia pancia, alla ricerca di coccole. E abbiamo subito notato che non faceva altro che stare con la testa bassa, immobile: era senza energie“. Joyce spiega come ha accolto con affetto il piccolo Willow, ma anche la difficoltà di doverlo accudire, visti i tanti problemi.

Willow, senza più forze, ha mangiato e si è dissetato e dopo un paio di giorni ha ritrovato una forma discreta, ma i problemi di equilibrio della testa e del corpo persistono, tanto che la donna ha provato a sottoporlo all’esame dei veterinari, che non hanno compreso quale possa essere la malattia annidata nel suo corpo poco armonico ma, nonostante questo grazioso e dolce.

Il dibattito è intercorso, dopo la notizia, anche fra diversi veterinari della California e del resto del mondo, che non sono riusciti a trovare spiegazioni a questa strana postura del gatto ed alle difficoltà di trovare un modo di camminare che gli permetta di muoversi con sicurezza. Non c’è nessuna diagnosi e tale patologia rimane sconosciuta.

Probabilmente, quello che è accaduto nel resto della vita da vagabondo di Willow ha contribuito a queste malformazioni del suo corpo, forse un incidente o i postumi di qualche infezione, pensano i veterinari. Joyce, invece, sta lavorando con amore e costanza con il suo gatto per dargli maggior sicurezza e una vita dignitosa, nonostante le tante difficoltà della sua precaria esistenza.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - L'affetto e la grande forza di volontà di Joyce stanno aprendo la strada al gatto Willow verso una vita più serena, nonostante una testa che non riesce a rimanere diritta ed un camminata ondivaga e barcollante. Nessuna diagnosi è stata emessa per il precario stato di salute del gatto, il suo strano caso ha aperto il dibattito tra i veterinari di tutto il mondo, che non trovano corrispondenza con nessuna malattia conosciuta. Nessuna soluzione per ora, ma l'affetto di Joyce, ricambiato da Willow, riesce fortunatamente ad alleviare le sofferenze del giovane felino.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!