Iscriviti

Gatto con la testa sempre piegata salvato dai volontari di un rifugio

Una gattina di nome Lucy qualche mese fa è stata salvata da un gruppo di volontari di un rifugio per animali: aveva, ed ha tuttora, la testa sempre ritorta.

Natura e Animali
Pubblicato il 13 ottobre 2018, alle ore 12:20

Mi piace
17
0
Gatto con la testa sempre piegata salvato dai volontari di un rifugio

Qualche mese fa, durante l’estate, una gattina di circa nove mesi è stata salvata da un gruppo di volontari di un rifugio per animali di Los Angeles: è stata chiamata Lucy ed ha una caratteristica unica e particolare: tiene la testa sempre ritorta e non riesce a muoverla in nessun modo. Più che non potere, Lucy provava dei dolori fortissimi tenendo il capo in altre posizioni, perché soffriva di un’infezione all’orecchio in stato molto avanzato e pericoloso, che aveva colpito anche i nervi e per questo la gattina cercava di divincolarsi dai dolori tenendo sempre la testa piegata, guardando tutti quasi come se volesse scrutarli meglio.

Una delle volontarie, Jennifer Hurt, che fa parte del “Wrenn Rescue“, dopo aver portato la gattina in una clinica allo scopo di capire cosa la spingesse a tenere la testa in quella posizione e per sistemarle anche una zampa ferita, ha spiegato la situazione: “Il veterinario ha scoperto che aveva un’infezione molto profonda. Anche se non sembra darle fastidio, credo che la gattina non terrà mai la testa dritta, ma è un animale adorabile e speciale“.

Nella sua ultima frase rivolta all’intervistatore, Jennifer ha notato che, nonostante il suo problema sia risolto, Lucy tiene sempre e comunque la testa piegata verso sinistra, mantenendo intatta quella sua peculiarità unica, grazie alla quale si è fatta strada come “celebrità” attraverso le sue foto caricate sul web.

Jennifer non nasconde che nel momento in cui Lucy abbandonerà il “Wrenn Rescue”, nella speranza che trovi una famiglia disposta ad adottarla nonostante la sua particolare situazione, lei ne soffrirà non poco, per il rapporto di fiducia e di affetto che si è instaurato con la gattina nel corso di questi ultimi tre mesi.

La presenza di Lucy al rifugio per animali e negli altri luoghi che ha visitato, come la clinica che l’ha avuta in cura, ha sempre generato allegria, la micina non si è mai persa d’animo ed è sempre stata felice e gioiosa anche quando la sofferenza le provocava dei forti dolori; adesso che tutto è andato per il meglio, Lucy è ancora più divertente e divertita.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - La sofferenza della gattina Lucy è finita grazie all'intervento dei medici veterinari, ma lei continua a tenere la testa sempre ritorta e rivolta verso la sua sinistra, con uno sguardo che fa molta tenerezza. Lucy ha passato momenti di dolore fisico molto probanti, ma ha mantenuto sempre la sua spiccata allegria: in questo momento cerca una famiglia con la quale vivere in serenità, ma non credo che questo sia un problema.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!