Iscriviti

Gatti avvelenati nel centro storico: i residenti pronti a sporgere denuncia

La triste vicenda arriva da Ceglie Messapica (Brindisi), dove nella giornata del 21 aprile tre gattini sono stati trovati senza vita. Qualcuno gli ha messo del topicida tra i croccantini, spariti altri quattro gatti che hanno forse seguito la stessa sorte.

Natura e Animali
Pubblicato il 22 aprile 2021, alle ore 11:04

Mi piace
3
0
Gatti avvelenati nel centro storico: i residenti pronti a sporgere denuncia

Strage di gattini a Ceglie Messapica, in provincia di Brindisi, dove nella giornata del 21 aprile tre corpicini di felini sono stati trovati in piazza Vecchia, nel cuore del centro storico della cittadina pugliese. I residenti affermano che i mici sono stati avvelenati con del topicida che qualcuno ha messo nelle ciotole dove erano contenuti i croccantini. I gatti sono quindi andati a mangiare e hanno così inghiottito il veleno. Si teme anche per la sorte di altri quattro gattini, che da domenica non si vedono più nella zona.

Nel centro storico di Ceglie Messapica si aggirano infatti una decina di gatti che solitamente se ne stanno sui tetti delle abitazioni. I residenti affermano che sono animali di una dolcezza unica, in quanto si lasciano accarezzare molto facilmente. Ma quello che sta succedendo da qualche giorno a questa parte sta preoccupando gli abitanti della cittadina. I residenti della zona hanno quindi deciso di rivolgersi alle autorità competenti per cercare di prendere i responsabili

Diversi gli episodi simili accaduti in città

“Ancora una volta sono gli animali a pagare per l’insensibilità umana siamo indignati e preoccupati perchè nel gruppo ci sono delle gatte incinta. Non facevano del male a nessuno e interesseremo gli organi preposti per risalire a chi ha compiuto questo orribile gesto” – così hanno dichiarato gli abitanti di Ceglie Messapica alla testata giornalistica Brindisi Report. 

Tra l’altro non sarebbe il primo episodio del genere che accade nel paese brindisino. Già a novembre e dicembre del 2020 alcune pillole velenose vennero messe nel cibo in una zona della città che si trova non molto lontano da piazza Vecchia, dove nelle scorse ore sono stati appunto trovati i corpicini dei tre gattini. 

Nelle prossime ore si potranno conoscere sicuramente ulteriori particolari su questo assurdo episodio che sta sconvolgendo la cittadina messapica. Saranno sicuramente le forze dell’ordine, insieme alle autorità cittadine, a risalire ai responsabili del brutto gesto. Intanto la popolazione si è mobilitata per proteggere il resto della colonia di felini.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Una vicenda davvero assurda quella che arriva da Ceglie Messapica, dove questi piccoli gattini, che non fanno male a nessuno, sono stati avvelenati da qualche balordo. Nelle prossime ore sarà sporta una denuncia dagli stessi residenti, questo in modo da poter risalire ai responsabili del brutale gesto. Aspetteremo quindi ulteriori aggiornamenti sul caso.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!